Comune di FANO - Accordo di programma in variante al P.R.G. per la realizzazione di un centro turistico termale denominato "Terme di Carignano" in località Carignano nei comuni di Fano e Pesaro


    • Consultazione preliminare scoping - Art. 13 del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.

    Con determinazione dirigenziale n. 1386 del 24/04/2009 si è conclusa la fase di consultazione preliminare (scoping) di cui all'art. 13 commi 1 e 2 del D.Lgs. 152/2006 e ss.mm.ii.

     


    • Pubblicazione e consultazione - Art. 14 del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.

    Si comunica che in data 28 maggio 2009 è stato stipulato l’ACCORDO DI PROGRAMMA PRELIMINARE, di cui all’art. 34 D.Lvo 267/2000 e art.26-bis L.R. 34/92 e s.m.i., PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO TURISTICO TERMALE DENOMINATO “TERME DI CARIGNANO” NEL COMUNE DI FANO E NEL COMUNE DI PESARO, in variante ai rispettivi vigenti P.R.G..

    Il presente avviso vale anche per gli effetti della consultazione concernente la Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.), di cui all’art. 14 del D.Lgs. 152/06, come modificato dal D.Lgs. 4/2008, precisando a tal fine che l’autorità procedente sono il Comune di Fano ed il Comune di Pesaro, il proponente è la Società Terme di Carignano s.r.l..

    L’Accordo di Programma Preliminare e i relativi allegati, che comprendono anche il Rapporto Ambientale e la Sintesi non tecnica inerenti la V.A.S., sarà depositato presso l’Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino, il Comune di Fano e il Comune di Pesaro, per 60 (sessanta) giorni consecutivi a far data dal 18 giugno 2009.

    Entro la scadenza del termine di deposito e quindi entro e non oltre il 17 agosto 2009, chiunque può prendere visione dell’Accordo  di Programma Preliminare e dei relativi allegati e presentare, in duplice copia in carta semplice, ad uno degli Enti sede di deposito proprie osservazioni, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.
     

    Elenco delle Sedi di deposito dove è possibile prendere visione degli elaborati durante gli orari di ufficio:

    - Servizio 4.1 Urbanistica - Pianificazione Territoriale – V.I.A. – V.A.S. - dell’Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino (Via Gramsci n.4 – 61100 Pesaro);

    - Ufficio Archivio del Comune di Fano (Via S. Francesco d’Assisi 76 – 61032 Fano);

    - Servizio Affari Istituzionali del Comune di Pesaro (Piazza del Popolo 1 – 61100 Pesaro).
     

    L’Accordo di Programma Preliminare e i relativi allegati vengono inoltre pubblicati sul sito web dell’Amministrazione Provinciale, del Comune di Pesaro e del Comune di Fano.

    Accordo di programma  [pdf - 137 KB]
     


      • Esito 1° Pubblicazione
      Allegato 2_AATO  [pdf - 51 KB]
      Allegato 4_ASUR n.3  [pdf - 1 MB]
       


        • Pubblicazione e consultazione - Art. 14 del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.

        Si rende noto che gli elaborati inerenti la Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.) dell’ACCORDO DI PROGRAMMA PRELIMINARE, di cui all’art. 34 D.Lvo 267/2000 e art.26-bis L.R. 34/92 e s.m.i., PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO TURISTICO TERMALE DENOMINATO “TERME DI CARIGNANO” NEL COMUNE DI FANO E NEL COMUNE DI PESARO, in variante ai rispettivi vigenti P.R.G., stipulato in data 28 maggio 2009, sono stati rielaborati in base a quanto richiesto nel parere istruttorio rif. prot 64420/09 del 5/10/2009 espresso dall’Amministrazione Provinciale (autorità competente), per essere sottoposti a nuova consultazione da parte del pubblico e dei soggetti competenti in materia ambientale.

        Il presente avviso vale dunque per gli effetti della consultazione concernente la Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.), di cui all’art. 14 del D.Lgs. 152/06, come modificato dal D.Lgs. 4/2008, precisando a tal fine che l’autorità procedente sono il Comune di Fano ed il Comune di Pesaro, il proponente è la Società Terme di Carignano s.r.l..

        Il Rapporto Ambientale e la Sintesi non tecnica inerenti la rielaborazione della V.A.S., nonché i relativi allegati, saranno depositati presso il Comune di Fano, il Comune di Pesaro e l’Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino, per 60 (sessanta) giorni consecutivi a far data dal 03/12/2009.

        Entro la scadenza del termine di deposito e quindi entro e non oltre il 01/02/2010, chiunque può prendere visione degli elaborati inerenti la rielaborazione della V.A.S. relativa all’Accordo di Programma sopra citato e presentare, in duplice copia in carta semplice, ad uno degli Enti sede di deposito proprie osservazioni, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.
         

        Elenco delle Sedi di deposito dove è possibile prendere visione degli elaborati durante gli orari di ufficio:

        - Ufficio Archivio del Comune di Fano (Via S. Francesco d’Assisi 76 – 61032 Fano);

        - Servizio Affari Istituzionali del Comune di Pesaro (Piazza del Popolo 1 – 61100 Pesaro);

        - Servizio 4.1 Urbanistica - Pianificazione Territoriale – V.I.A. – V.A.S. - dell’Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino (Via Gramsci n.4 – 61100 Pesaro).


        I suddetti elaborati inerenti la rielaborazione della V.A.S. vengono inoltre pubblicati sul sito web del Comune di Pesaro, del Comune di Fano e dell’Amministrazione Provinciale.



        NOTA: Qui di seguito si pubblicano parte degli elaborati costitutivi della variante, ovvero quelli maggiormente significativi. I restanti elaborati sono depositati presso il Servizio 4.1 della Provincia di Pesaro e Urbino.

        elenco elaborati  [pdf - 47 KB]
         

        Allegati geologici

        All.1 Risorse minerarie  [pdf - 701 KB]
         

        Allegati cartografici

        I_Inquadramento  [pdf - 3 MB]
         


        • Parere motivato - Art. 15 del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.

        Con determinazione dirigenziale n. 2446 del 12/09/2011 è stato espresso il parere motivato di cui all'art. 15 del D.Lgs. 152/2006 e ss.mm.ii.

         


        • Con Deternina n. 3337 del 07/12/2011, in risposta alle richieste della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio delle Marche pervenute con con nota prot. 17436 del 25/10/2011, sono state espresse le precisazioni riguardanti la Determinazione dirigenziale n. 2246 del 12/09/2011 inerente il parere motivato di VAS.
         
        torna all'inizio del contenuto