Comunicati stampa | Dalla Provincia
mercoledì, 05 settembre 2001
Origine: Informazione e stampa -  Autore: m.b.

«Siamo al lavoro per ampliare l’A14»

L’amministratore delegato di Autostrade Gamberale risponde al presidente della Provincia

«Il miglioramento della fluidità del traffico lungo l’A14 e in particolare l’ampliamento del tratto pesarese sono tra le nostre priorità». Parola di Vito Gamberale. L’amministratore delegato di Autostrade spa ha risposto al presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, che a fine luglio aveva sollecitato alla società il potenziamento delle corsie e in generale interventi per una migliore e più sicura percorribilità dell’A14.

«Il problema sollecitato è da tempo alla nostra attenzione – scrive Gamberale – L’intervento richiesto non può però essere estrapolato dal quadro più generale di potenziamento del Corridoio adriatico, che ancor oggi soffre di carenze legate all’insufficienza della viabilità statale, alla debolezza delle sue connessioni con le grandi direttrici interne e di collegamento con il centro Italia. Tuttavia Autostrade spa, dopo aver migliorato l’accessibilità del tratto in questione, con le nuove stazioni di Castel San Pietro, Marotta-Mondolfo, Cesena nord, Val Vibrata e Grottammare, si sta ponendo l’obiettivo di incrementare la fluidità del traffico sull’A 14 intervenendo a livello gestionale e pianificando il graduale ampliamento della sede con priorità dei tratti più critici».

E Gamberale conclude: «In fase di revisione con l’Anas del piano di investimenti aziendali, particolare cura verrà riservata proprio all’A 14, anche con l’obiettivo di rafforzare le sue funzioni di servizio al territorio. Nel frattempo la società sta intensificando il dialogo con le istituzioni locali per ampliare e sviluppare progetti mirati a supporto della mobilità locale e regionale».

torna all'inizio del contenuto