Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 06 settembre 2001
Origine: Informazione e stampa -  Autore: m.b.

Rastatt, le frontiere economiche del gemellaggio

I presidenti delle due Province si incontreranno per definire le linee guida del partnerariato

Si sono dati appuntamento al mese prossimo per conferire maggiore respiro economico al gemellaggio tra le due province. Il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Palmiro Ucchielli e il presidente della Provincia di Rastatt Werner Hudelmaier si incontreranno a ottobre a Macerata, durante il convegno organizzato dall’Aiccre (l’associazione italiana per il consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa) sulla rete di gemellaggi tra le città del pesarese e quella tedesca. Sei in tutto, più due in via di costituzione. In agenda la definizione delle principali linee di intervento per una migliore collaborazione dal punto di vista economico e imprenditoriale.

 

Nel frattempo, sempre sul fronte dell’amicizia tra Rastatt e il pesarese, che quest’estate ha visto uno scambio tra giovani delle due province, martedì 4 settembre si è tenuta a Pesaro una conferenza su “Sviluppo dell’economia locale e partnerariato” organizzata all’hotel Cruiser dall’assessorato al Turismo della Provincia con il patrocinio dell’Unione europea, che quest’anno ha riconosciuto il valore culturale e sociale del progetto di integrazione.

 

Durante l’incontro si sono approfonditi in particolare gli aspetti economici del partnerariato come elemento di crescita del gemellaggio attraverso uno scambio delle conoscenze in campo produttivo e imprenditoriale.

 

Sono intervenuti il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, l’assessore provinciale al Turismo Giovanna Cecconi, il segretario generale della Camera di commercio Fabrizio Schiavoni, il direttore provinciale della Confcommercio Amerigo Varotti, il presidente dei Giovani industriali Roberto Bertozzini, il presidente dei Giovani albergatori Fabrizio Marcucci Pinoli, rappresentanti della Provincia di Rastatt, Massimo Grandicelli, dirigente dell’area Affari generali e istituzionali della Provincia, e Ignazio Pucci, responsabile del servizio Turismo della Provincia.

torna all'inizio del contenuto