Comunicati stampa | Dalla Provincia
lunedì, 26 ottobre 2009
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Francesco Nonni

Interquartieri di Fano, pronto il progetto

Il documento, messo a punto dalla Provincia, è stato consegnato al Comune di Fano

PESARO – Tre rotatorie, marciapiedi, pista ciclabile e barriere antirumore. Con oltre 900 metri di tracciato, da via Roma a via Trave, per alleggerire il traffico e ottimizzare la viabilità stradale. Questi i dati del progetto esecutivo, messo a punto dalla Provincia, per la realizzazione della nuova interquartieri di Fano. Il documento è stato consegnato  questa mattina in via Gramsci, dall’assessore alle Opere pubbliche Massimo Galuzzi e dall’assessore alla Mobilità Renato Claudio Minardi, direttamente nelle mani dell’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Fano Maria Antonia Rita Cucuzza. 
«E’ un atto atteso – ha spiegato Galuzzi –, che conclude la convenzione con il Comune di Fano e dimostra le capacità progettuali dell’ufficio tecnico della Provincia. Mi auguro che la collaborazione con l’amministrazione comunale possa continuare anche per la realizzazione di altre infrastrutture». Sulla stessa lunghezza d’onda Minardi: «Ora il Comune potrà procedere con l’attuazione del progetto: l’auspicio è che venga concluso in tempi rapidi». Il costo complessivo dell’opera, previsto dal documento, è di 7 milioni e 755 mila euro, comprendente la somma prevista per gli espropri (3 milioni e 550 mila euro). Ora la gestione delle operazioni passa al Comune di Fano: «Ci sono già accordi “bonari” – ha detto Cucuzza - con i proprietari delle aree da espropriare, che dovranno solo essere formalizzati. E’ un  progetto fortemente atteso, di cui adesso possiamo disporre grazie al lavoro dell’amministrazione provinciale e alla professionalità del dirigente Alberto Paccapelo. Contiamo di dare quanto prima il via libera ai lavori, dopo i necessari passaggi in giunta e consiglio comunale».     

torna all'inizio del contenuto