Comunicati stampa | Dalla Provincia
mercoledì, 12 settembre 2001

«Il Prg di Cagli andrà in consiglio a fine mese»

Precisazione del presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Palmiro Ucchielli

In relazione all’articolo “La Biesse guarda all’entroterra”, pubblicato sulle pagine locali del Resto del Carlino - Pesaro del 9 settembre 2001, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Palmiro Ucchielli informa che il Piano regolatore generale (Prg) del Comune di Cagli non è “ancora in alto mare negli uffici della Provincia”, ma è all’ordine del giorno del prossimo Consiglio provinciale previsto per il 28 settembre, dopo un esame che è durato pochi mesi a differenza dei tempi lunghissimi che in questi casi impegnano le Amministrazioni.

Il presidente Ucchielli sottolinea inoltre che «siamo una delle poche Province d’Italia ad aver avviato procedure per attivare su tutto il territorio lo “Sportello unico per le attività produttive”, previsto dal decreto 447/98, uno strumento utilissimo per velocizzare le pratiche burocratiche delle aziende che vogliono aprire, rinnovare o riconvertire l’attività. In generale si sta facendo molto per favorire nuovi insediamenti nelle aree interne, così come previsto dal nuovo “Piano triennale di sviluppo ecosostenibile”. Da parte dell’Amministrazione c’è pertanto un impegno forte per andare incontro alle esigenze del mondo produttivo nel suo complesso, non solo le aziende che operano lungo la costa ma anche, e soprattutto, quelle delle zone più interne e isolate della provincia».

torna all'inizio del contenuto