Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 04 ottobre 2007

I Pittori di Bucci da ammirare

Sabato in mostra il capolavoro nella Raccolta d'arte contemporanea della Provincia, alle 10 visita guidata

PESARO. I Pittori di Bucci, alcune preziose tele di Salvatore Fiume, i quattro acquerelli di Fiorucci. Sono i pezzi di maggiore pregio della "Raccolta d'arte contemporanea della Provincia", per lo più donazioni messe insieme nel tempo.

Una occasione speciale per ammirarla o riscoprirla è offerta sabato 6 ottobre in occasione della terza "Giornata del contemporaneo" del 3 ottobre, un evento nazionale lanciato dall'Amaci (l'Associazione dei musei d'arte contemporanea italiani) al quale ha aderito anche l'amministrazione di viale Gramsci. Alle 10 è in programma una visita guidata accompagnata da Antonella Micaletti, poi per tutta la giornata sarà possibile percorrere l'itinerario alla scoperta dei tanti capolavori, dipinti e incisioni di epoca recente firmati da maestri del territorio e di fama internazionale.

L'iniziativa è organizzata dallo Spac, il Sistema provinciale di arte contemporanea, dell'assessorato alle attività culturali-editoria della Provincia che, in occasione della "Giornata del contemporaneo", apre al pubblico gratuitamente musei ed esposizioni della "rete" che attraversa i comuni di Acqualagna, Cagli, Cartoceto, Fermignano, Fossombrone, Frontino, Mombaroccio, Mondolfo, Monteciccardo, Pergola, Pesaro, Pietrarubbia, Sant'Ippolito, Talamello, Urbania e Urbino.

torna all'inizio del contenuto