Comunicati stampa | Dalla Provincia
lunedì, 26 gennaio 2009
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

Giornata della memoria, si presenta il libro di Katia Ricci sulla giovane ebrea Charlotte Salomon

Martedì 27 gennaio, alle ore 17, nella sala del consiglio provinciale. Introdurrà Anna Paola Moretti, storica dell’Iscop

PESARO – In occasione del “Giorno della memoria”, verrà presentato domani, martedì 27 gennaio, alle ore 17, nella sala del consiglio provinciale “W.Pierangeli” di Pesaro, il libro “Charlotte Salomon. I colori della vita” di Katia Ricci. Dopo i saluti del presidente della Provincia Palmiro Ucchielli e dell’assessore provinciale alle Attività culturali Simonetta Romagna, è prevista l’introduzione di Anna Paola Moretti, storica dell’Iscop (Istituto di Storia contemporanea della provincia di Pesaro e Urbino), per poi lasciare spazio all’autrice Katia Ricci, che condurrà i presenti alla scoperta della straordinaria esistenza e opera di Charlotte Salomon, giovane ebrea berlinese su cui si abbatterono le leggi razziali e la feroce persecuzione.

L’eccezionale opera di Charlotte è rappresentata da 780 piccole tavole sulle quali riversò le sue esperienze, la nascita in Germania, la fuga verso il sud della Francia, le amicizie, il vissuto familiare, il suicidio della madre e gli altri che hanno segnato la sua famiglia, fino alla morte nel lager. Con una mescolanza di linguaggi (pittura, scrittura, musica) riuscì a narrare un’intera vita e le tragedie di un popolo e un continente, facendo dei colori uno strumento di lotta contro la sofferenza ed il campo d’azione per la sua creatività, rivelando la forza di guarigione dell’arte capace di aprire spazi di libertà anche di fronte ai destini più atroci.

L’incontro rientra nel vasto programma per il “Giorno della memoria 2009”, coordinato dalla Provincia (assessorato Attività culturali e Presidenza del consiglio provinciale), con iniziative promosse dai Comuni di Pesaro, Fano, Fermignano, Novafeltria e dall’Unione Roveresca dei Comuni di Barchi, Orciano di Pesaro, Piagge e San Giorgio di Pesaro, in collaborazione con la Biblioteca-Archivio “V. Bobbato”, l’Iscop, l’associazione culturale “Attimo Storico” e il Cineclub DueFinzioni.

 

torna all'inizio del contenuto