Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 07 ottobre 2005
Origine: Informazione e stampa -  Autore: g.r.

Formazione e Lavoro, uscito il bando per conferire incarichi di “esperto”

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 21 ottobre.

PESARO – La Provincia di Pesaro e Urbino ha emesso il bando “Criteri e modalità per il conferimento di incarichi di esperto” in materia di Formazione professionale e lavoro. Il bando riguarda gli interessati allo svolgimento di funzioni tecniche, amministrative, di consulenza per il Servizio Formazione e Lavoro, nonché di docenza nei corsi gestiti dai Centri per l’impiego e la formazione di Pesaro, Urbino e Fano.

Gli incarichi verranno assegnati attingendo da un apposito elenco di esperti (con validità dal primo gennaio al 31 dicembre 2006) che dimostrino l’aggiornamento professionale risultante dalla frequenza a recenti corsi di aggiornamento/riqualificazione o attività lavorativa professionale in atto o titolo di studio conseguito da meno di cinque anni.

Per essere inclusi nell’elenco è necessario presentare una domanda compilando le apposite schede (modulo DOC e modulo EuroCurr) presenti sul sito http//www.provincia.ps.it/sifp; per accedere all’area riservata sarà necessario richiedere, entro il 19 ottobre, un “login” e una “password” secondo le indicazioni riportate nel sito stesso, o usare quelle già in possesso (nel caso si abbia già utilizzato tale procedura).

Chi non è in possesso di computer o di collegamento internet potrà rivolgersi ai Centri per l’impiego di Pesaro (via Fermo 33), Fano (via S. Eusebio 32) e Urbino (via Gagarin 4) o ai 7 Punti InformaLavoro del territorio provinciale, che metteranno a disposizione una postazione informatica.

La domanda, compilata e inoltrata secondo le procedure sopra indicate, dovrà essere poi stampata utilizzando l’apposito software ed inviata anche in formato cartaceo mediante raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: “Presidente dell’Amministrazione provinciale di Pesaro e Urbino, via Gramsci 4, 61100 Pesaro (Pu)”, mediante raccomandata con ricevuta di ritorno entro e non oltre il 21 ottobre 2005.

Gli “esperti” aspiranti agli incarichi dovranno avere competenze aggiornate e possedere i seguenti requisiti minimi: per gli insegnamenti teorici, il possesso dell’abilitazione all’insegnamento per il tipo di disciplina per cui si fa richiesta (in subordine il possesso del semplice titolo di studio richiesto per l’abilitazione all’insegnamento), mentre per gli insegnamenti teorico – pratici è necessario anche il possesso di una documentata esperienza professionale, aggiornata nell’attività specifica o assimilabile che si intende insegnare. Per ulteriori informazioni si può consultare il sito www.formazionelavoro.provincia.ps.it

 

torna all'inizio del contenuto