Comunicati stampa | Dalla Provincia
mercoledì, 02 luglio 2008
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Milena Bonaparte

E i giovani artisti reinventano lo Spac

Conferenza stampa martedì 8 luglio alle 11,30 nell'ex Carcere minorile di Pesaro

PESARO. Nuova linfa per il "Sistema provinciale d'arte contemporanea". La rete che unisce le gallerie e i centri espositivi sparsi nelle terre di Pesaro Urbino si arricchisce di occasioni di incontro rivolte alle nuove generazioni delle arti visive. E all'interno dello Spac ecco che nasce "Circuito giovani". Un sistema nel sistema con alcuni degli spazi pubblici che si aprono ai giovani artisti e si lasciano reinventare e riscrivere. Vetrine per la ricerca individuale, laboratori dove confrontare e scambiare esperienze.

Un progetto dell'assessorato alle attività culturali della Provincia realizzato grazie alla Regione Marche, assessorato alle politiche giovanili, nell'ambito dell'Accordo di programma quadro "Giovani ri-cercatori di senso" siglato il 27 luglio 2007 con il ministero Pogas.

Sia la rassegna ormai "storica" dello Spac "Segnali d'arte 2008", firmata Provincia, sia il nuovo "Spac-Circuito giovani" saranno presentati agli organi di informazione martedì 8 luglio alle 11,30 durante la conferenza stampa convocata nell'ex Carcere minorile di via Luca della Robbia a Pesaro.

Sono previsti gli interventi del presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, dell'assessore provinciale alle attività culturali Simonetta Romagna, dell'assessore regionale alle politiche giovanili Luigi Minardi, dei responsabili dei centri Spac, di alcuni degli artisti che partecipano agli eventi e dei tanti giovani talenti coinvolti nel sistema.

Durante l'incontro è in programma una installazione realizzata da "White cube" team di Pesaro.

torna all'inizio del contenuto