Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 12 dicembre 2003
Origine: Informazione e stampa -  Autore: g.r.

Dal “Buscadero” complimenti al Festival “70’s Flowers”

La più importante rivista rock italiana dedica due pagine nel numero di dicembre, definendo l’evento “unico in Italia”

PESARO – “Il Buscadero”, la più importante rivista rock italiana, dedica nel suo numero di dicembre ben due pagine al festival musicale “70’s Flowers: racconti e miti di una rivoluzione”, che si è articolato in suggestivi teatri storici e castelli del territorio provinciale. Il giornalista Marco Pasta, nel definire il festival promosso dalla Provincia come “unico in Italia”, sottolinea il “successo strepitoso” e “l’affluenza di pubblico superiore ad ogni più rosea aspettativa, tanto da spingere gli organizzatori ad allestire schermi giganti in spazi adiacenti, per consentire la visione degli eventi anche agli sfortunati esclusi dal tutto esaurito”.

“Il Buscadero” evidenzia i contenuti di ampio respiro del festival, “estremamente vivi, per nulla accademici o celebrativi, lontani da ogni tipo di retorica e privi di qualsiasi forma di nostalgia”, evidenziando come il rock sia stato “finalmente trattato con rispetto e competenza, come significativo fenomeno culturale e di costume quale realmente è stato, una cascata di emozioni ad ogni appuntamento, difficile da immaginare per chi non c’era”.

Dopo aver ripercorso le tappe del festival, che si è articolato in suggestivi teatri storici e castelli del territorio provinciale, Marco Pasta, nell’auspicare una seconda edizione brillante come la prima, commenta: “in un momento storico come quello attuale, dominato dall’ignoranza e dalle canzonette plastificate, spacciate quotidianamente da radio e tv commerciali, in giorni così difficili per la musica di qualità, un’iniziativa come ’70 Flowers rappresenta uno squarcio di luce e un esempio da seguire”.

 

torna all'inizio del contenuto