Comunicati stampa | Dalla Provincia
martedì, 17 settembre 2002
Origine: Informazione e stampa -  Autore: m.b.

Bronzi e marmi, visite record

Primo bilancio della mostra archeologica di Pergola allestita al museo dei Bronzi dorati fino al 3 novembre

Primo bilancio della mostra archeologica “Bronzi e marmi della Flaminia - Sculture romane a confronto”, allestita dalla Provincia a Pergola fino al 3 novembre come corollario storico-documentario dei mitici cavalieri di Cartoceto.

Il “botteghino” del museo di Pergola presenta il bilancio delle visite estive. Tra giugno e agosto la mostra ha totalizzato 5.510 ingressi in una vera e propria escalation di pubblico (815 biglietti a giugno, 1.624 a luglio e 3.071 ad agosto). Un ottimo traguardo destinato a rafforzarsi con le visite scolastiche e i laboratori didattici di “Archeoprovincia” avviati in questi giorni.

L’itinerario, realizzato dall’assessorato ai Beni e alle Attività culturali - Editoria della Provincia in collaborazione con il Comune di Pergola e la Soprintendenza archeologica delle Marche, ospita trentadue capolavori dell’arte classica offrendo al visitatore un ventaglio ampio e variegato del patrimonio archeologico della romanità conservato nelle province del centro Italia.

Insieme all’Idolino di Pesaro (che arriva da Firenze), fanno bella mostra la Statua della Fortuna di Fano, prestata dal Museo archeologico di Ancona, e i due ritratti provenienti dai Musei Vaticani definiti “sosia” dei personaggi raffigurati dai Bronzi dorati.

 

 

 

 

torna all'inizio del contenuto