Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 27 novembre 2008
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

All’ex carcere minorile s’inaugura “Progetti in mostra”

Sabato 29 novembre, alle ore 17, esposizione dei lavori che hanno partecipato al concorso europeo di progettazione per l’area

Sabato 29 novembre, alle ore 17, nell’ex carcere minorile in via Luca della Robbia a Pesaro, verrà inaugurata l’esposizione “Progetti in mostra”, con tutti i progetti che hanno partecipato al Concorso europeo di progettazione per l’area dell’ex carcere minorile (dal titolo “La libertà si fa spazio: idee per trasformare luoghi dell’isolamento in spazi per la società”) ed il progetto per il recupero degli spazi anticamente destinati a convento di S. Maria degli Angeli.

“L’ex carcere minorile, luogo di sofferenza e reclusione per tanti giovani – evidenzia il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli - diventa uno spazio ‘aperto’ per i giovani di oggi, restituito alla città dopo un lungo percorso che ha visto l’amministrazione provinciale protagonista sin dalle prime fasi: da quella dell’acquisto dell’immobile (rivendicando il diritto di prelazione) all’indizione del concorso di progettazione europeo con la nomina del vincitore, fino alla realizzazione, in fase di completamento, del recupero dell’ex convento come Centro per l’impiego e la formazione professionale”.

All’inaugurazione della mostra, ad ingresso libero, interverranno, oltre al presidente Palmiro Ucchielli, il sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli, l’assessore provinciale ai lavori pubblici Giuseppe Lucarini, il dirigente del Servizio Urbanistica e pianificazione territoriale della Provincia Maurizio Bartoli e il dirigente del Servizio edilizia pubblica della Provincia Daniele Gallerini.

L’esposizione, arricchita da particolari effetti scenografici, è stata realizzata grazie alla sponsorizzazione delle ditte Lancia di Pergola e C.P.L. di Concordia di Modena, mentre il progetto per l’allestimento è stato interamente curato dai tecnici della Provincia ed in particolare da Marco Ferretti, affiancato da Gloria Corinaldesi, con il coordinamento degli architetti Daniele Gallerini e Maurizio Bartoli.

“Progetti in mostra” rimarrà aperta fino all’8 gennaio, dal lunedì al venerdì con orario 16-20 e sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20. Informazioni al numero 0721/359224.

 

torna all'inizio del contenuto