Comunicati stampa | Dalla Provincia
mercoledì, 20 luglio 2016
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

“Ville e Castella”, penultimo appuntamento il 22 luglio con Mauro Covacich

Alla Pieve di San Paolo (Apecchio), il noto scrittore parlerà di Pippa Bacca, che vestita da sposa voleva attraversare paesi in guerra per portare la pace. Alle ore 21.45 concerto di Ema Yazurlo e Quilombo

APECCHIO  – Il penultimo appuntamento della XX edizione del festival Ville & Castella è in programma per venerdì 22 luglio alla Pieve di San Paolo di Apecchio (via San Paolo di Fagnille 29), dove alle ore 18.30 lo scrittore Mauro Covacich ripercorrerà la storia di Pippa Bacca, morta tragicamente durante la performance itinerante “Spose in Viaggio”, con cui intendeva attraversare in autostop, in abito da sposa, paesi al centro di conflitti armati, per promuovere la pace e la fiducia nel prossimo. Durante il viaggio è stata violentata e uccisa da un uomo che le aveva dato un passaggio.

Alle ore 20.30 seguirà la cena servita dall’Agriturismo San Paolo (tortino di patate, lasagne verdi alle ortiche, crostino di hummus di ceci, insalata di cicerchia, torta cioccolato e pere, prenotazione obbligatoria al numero 331.3350881, 20 euro compresi  conferenza e concerto, ingresso solo conferenza e/o concerto 5 euro senza prenotazione), mentre alle ore 21.45 concerto del quartetto argentino Ema Yazurlo e “Quilombo Sonoro”, in Italia dopo un lungo tour europeo.

Il festival Ville & Castella è promosso dall’omonima associazione con la direzione artistica di Nino Finauri e Paolo Frigerio e con i patrocini della Regione Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino e di vari Comuni,

Per maggiori informazioni: www.villecastella.it; cell. 389.177.1037

torna all'inizio del contenuto