Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 10 ottobre 2008
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

“Valore lavoro”, un premio per gli imprenditori

C’è tempo fino al 15 ottobre per candidarsi. Obiettivo dell’iniziativa, promossa dalla Regione in collaborazione con le Province, è dare risalto alle buone pratiche aziendali sul versante “qualità”

                                                                                                         

PESARO - La Provincia di Pesaro e Urbino invita gli imprenditori del territorio a partecipare alla seconda edizione del “Premio regionale per la buona imprenditoria marchigiana  - Valore lavoro”, indetto dalla Regione Marche, in collaborazione con le amministrazioni provinciali, nell’ambito delle azioni di promozione del Fondo sociale europeo rivolte agli imprenditori.

Obiettivo dell’iniziativa è dare risalto alle buone pratiche aziendali sul versante della qualità del lavoro, assegnando un riconoscimento a quegli imprenditori (con sede legale, operativa e produttiva nelle Marche) distintisi per una o più delle seguenti azioni: aver promosso una maggiore tutela della salute e sicurezza sul luogo di lavoro; aver garantito pari opportunità a fasce deboli di lavoratori (riducendo disparità basate su genere, età, handicap, etnia) ed un’occupazione stabile in particolare ai giovani; aver sviluppato un progetto imprenditoriale innovativo che abbia prodotto una positiva ricaduta occupazionale, creando nuovi posti di lavoro, migliorando le condizioni lavorative, premiando le maestranze impegnate nello sforzo intellettuale – produttivo; aver utilizzato in modo proficuo gli strumenti offerti dal Fondo sociale europeo e/o essersi avvalsi della consulenza dei Centri per l’impiego, l’orientamento e la formazione per lo sviluppo d’impresa.

Le imprese che intendono concorrere all’attribuzione del premio devono candidarsi entro il 15 ottobre 2008, compilando la scheda di iscrizione pubblicata sul sito www.istruzioneformazionelavoro.marche.it e spedendola via mail a premiovalorelavoro@ticom.it, o per posta a Segreteria Organizzativa Premio Regione Marche, casella postale 1716 – 20101 Milano, o al fax 02/4695605. Anche i singoli cittadini possono segnalare realtà imprenditoriali ritenute meritevoli.

La giuria, che quest’anno sarà chiamata a portare in luce in particolare le buone pratiche diffuse tra piccole e medie imprese, assegnerà un riconoscimento istituzionale. La proclamazione e la premiazione dei vincitori avverranno a dicembre, alla presenza delle autorità regionali, dei partecipanti e dei media.

“Oggi più che mai – dice l’assessore provinciale alla Formazione e lavoro Massimo Galuzzi – occorre sostenere e valorizzare quelle realtà imprenditoriali, anche piccole, che investono in sicurezza sul lavoro, risorse umane e formazione professionale e che tengono conto delle pari opportunità. Esempi di buone pratiche imprenditoriali saranno sicuramente segnalate anche nel nostro territorio provinciale”.

torna all'inizio del contenuto