Comunicati stampa | Dalla Provincia
lunedì, 28 febbraio 2005
Origine: Informazione e stampa -  Autore: g.r.

Università di Urbino, Ucchielli risponde a Giannotti

“Non serve fare polemiche, fu lo stesso Ministro Moratti a dire che l’unica via era la statalizzazione”

URBINO – “Per l’Università di Urbino serve una responsabilità unitaria dello Stato e delle istituzioni locali. Non c’è bisogno di fare polemiche, né strumentalizzazioni, è una questione di risorse sufficienti per la sua sopravvivenza ed il suo sviluppo”. E’ quanto evidenzia il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli in risposta all’intervento di Roberto Giannotti sulle pagine di oggi de “Il Resto del Carlino”.

“E’ scandaloso che Giannotti si scandalizzi - prosegue il presidente -, quando fu lo stesso ministro Letizia Moratti a dirmi che l’unica via per l’Università di Urbino era quella di procedere alla statalizzazione per avere le risorse. Noi aspettiamo ancora che il governo assegni fondi all’Università non statale di Urbino, ma siccome ad oggi non si è proceduto a dare nemmeno un euro, la Provincia, insieme al Comune, all’Università e alla Regione, sostiene, qualora lo Stato continui a non mettere a disposizione le risorse, anche la tesi espressa dal Ministro Moratti. L’importante è che la prestigiosa Università di Urbino, che quest’anno festeggia il suo 500esimo anniversario dalla nascita, si salvi da una eventuale e drammatica chiusura e che si lavori per un suo sviluppo”.

 

torna all'inizio del contenuto