Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 24 febbraio 2005
Origine: Informazione e stampa -  Autore: g.r.

Torna “Una provincia di Apifarfalle”, premi ai più meritevoli

La Provincia assegnerà riconoscimenti a quanti hanno contribuito allo sviluppo economico e sociale del territorio.

PESARO - Con lo stesso spirito che ha contraddistinto l’edizione precedente, la Provincia di Pesaro e Urbino organizza anche quest’anno il Premio “Una provincia di apifarfalle”, volto ad attribuire un riconoscimento simbolico a tutte quelle persone che si sono particolarmente distinte per aver contribuito allo sviluppo economico e sociale del territorio provinciale.

Obiettivo dell’iniziativa, che nella prima edizione ha visto ben 66 premiati, è dunque l’ufficializzazione dei meriti acquisiti da coloro che hanno saputo valorizzare le proprie vocazioni in modo articolato nel contesto provinciale e che con la loro attività hanno favorito il programma di sviluppo e contribuito all’attuazione degli obiettivi della Provincia in ambito scientifico, tecnologico, culturale, sociale, sportivo, professionale, economico, territoriale, ambientale.

La scelta di istituire questo premio si inquadra nel nuovo rapporto instaurato dall’amministrazione provinciale con i cittadini, un rapporto che intende mettere al centro l’uomo e premiarne i valori, sia quelli legati alla produzione e al raggiungimento dei risultati, sia quelli etici ed estetici che ispirano le sue azioni.

L’iniziativa vedrà coinvolte associazioni di categoria e sindacali, Camera di Commercio, ordini professionali, enti locali, Università, con i quali sono in corso contatti al fine di ottenere segnalazioni, adeguatamente motivate, di persone benemerite nei campi di attività rientranti nelle rispettive competenze.

Sono ammesse anche autocandidature, o candidature da parte di terzi, che rispecchino le caratteristiche sopra segnalate, al fine di giungere ad una premiazione quanto più oggettiva, meritevole e rispondente all’iniziativa.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato al 12 marzo. Il Regolamento ed i moduli sono reperibili sul sito internet www.provincia.ps.it. La premiazione si svolgerà il 29 aprile nella Sala “Adele Bei” della Provincia.

 

torna all'inizio del contenuto