Comunicati stampa | Dalla Provincia

giovedì, 24 gennaio 2002
Origine: Informazione e stampa -  Autore: m.b.

Terre di Rossini e di Raffaello

Collaborazione tra Provincia, Comunità montane, Camera di commercio e associazioni

Terre di Rossini e Raffaello”. È il nuovo consorzio per la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio al quale darà vita un pool di amministratori e operatori. Da una parte la Provincia e le sei Comunità montane, dall’altra le associazioni di categoria insieme alla Camera di commercio.

Durante l’incontro di mercoledì in Provincia si sono state gettate le basi per la nascita del nuovo soggetto, che avrà sede istituzionale a Urbino, negli uffici della Provincia, e sede operative alla Camera di commercio di Fano.

Soddisfatto il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli: «Abbiamo concluso la fase preliminare di discussione, ora possiamo procedere concretamente alla formazione del consorzio che, entro fine febbraio, dovrà mettersi subito al lavoro per promuovere e valorizzare i prodotti di qualità del nostro territorio».

«Il raggiungimento dell’accordo – sottolinea Alberto Drudi, presidente della Camera di commercio – rappresenta un punto di arrivo importante. Segno che quando si lavora in sinergia si sviluppano progetti di alto profilo. In questo caso daremo vita a uno strumento utile, al servizio degli operatori del settore perché l’immagine delle terre di Pesaro e Urbino risulti sempre più forte».

All’incontro sono intervenuti, insieme a Ucchielli e Drudi, anche l’assessore alle Politiche agricole e forestali della Provincia Giovanni Rondina, e i rappresentanti delle Comunità montane.

 

 

 

torna all'inizio del contenuto