Comunicati stampa | Dalla Provincia
lunedì, 30 luglio 2007
Origine: Informazione e stampa -  Autore:Giovanna Renzini

“Progetto Leonardo”, ricevuti in Provincia i 40 giovani che hanno svolto tirocini all’estero

Il bando era rivolto a neolaureati per esperienze in Spagna, Francia, Irlanda, Polonia e Regno Unito

PESARO – “Un’importante esperienza, che ha portato ad una crescita personale e ad un aumento di competenze professionali”. E’ questo, in sintesi, il commento dei 40 giovani che hanno svolto tre mesi di tirocinio all’estero grazie alle borse di studio messe a disposizione dal progetto “Leonardo da Vinci – Medea” promosso dall’Amministrazione provinciale (Ufficio politiche giovanili e comunitarie) insieme ai partner locali e alle Province di Rimini ed Arezzo. Ricevuti dal presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, i ragazzi, tutti neo laureati, hanno raccontato la loro attività in Spagna, Francia, Irlanda, Polonia e Regno Unito, nei settori amministrativo – contabile, nuove tecnologie, servizi sociali e servizi per giovani e bambini, turismo, ambiente, cultura, management d’impresa e giurisprudenza. Con loro, erano presenti anche i dieci ragazzi che hanno partecipato agli scambi internazionali in Turchia e Polonia. Come accaduto in passato, anche quest’anno c’è stato chi ha trovato lavoro nelle aziende ospitanti: tra breve, due giovani del progetto “Leonardo – Medea” ripartiranno come “dipendenti” alla volta dell’Irlanda.
torna all'inizio del contenuto