Comunicati stampa | Dalla Provincia
martedì, 18 dicembre 2012
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

La Provincia di Pesaro e Urbino conquista una menzione al premio regionale “Valore Lavoro”

Il riconoscimento è stato ritirato dall’assessore Massimo Seri. Tra i premiati per “Buone pratiche aziendali” ci sono “Acqualagna Tartufi” e “Michelacci Holding”

PESARO – Una menzione speciale è stata attribuita alla Provincia di Pesaro e Urbino dal Premio regionale “Valore Lavoro” per la buona imprenditoria marchigiana, “per aver contribuito significativamente alla divulgazione del premio ed aver segnalato un rilevante numero di aziende meritevoli di candidatura”.
L’attestato, conquistato pari merito con il Centro per l’impiego, l’orientamento e la formazione di Jesi, è stato ritirato dall’assessore provinciale al Lavoro e formazione Massimo Seri e dalla capo ufficio Orientamento Enrica Orciani nella cerimonia svoltasi ad Ancona con l’assessore al Lavoro, istruzione e formazione Marco Luchetti.

Presenti anche i rappresentanti delle dieci aziende premiate come “Buone Pratiche Aziendali 2012”, due delle quali con sede nel territorio della provincia di Pesaro e Urbino: “Acqualagna Tartufi” di Acqualagna e “Michelacci Holding” di Gabicce Mare. Alla “Marotta Macchine srl” di Marotta di Fano, risultata tra le cinque aziende regionali distintesi per significative misure di sicurezza sul lavoro, è stato invece attribuito un riconoscimento da parte della “Federazione Maestri del Lavoro d’Italia”, mentre una “menzione fuori concorso” (riservata ad aziende premiate nelle precedenti edizioni che hanno proseguito nelle buone pratiche a favore delle risorse umane) è andata alla cooperativa sociale “Gerico” di Fano e a “Record Data srl” di Fano.

torna all'inizio del contenuto