Comunicati stampa | Dalla Provincia
lunedì, 29 settembre 2008
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Ufficio stampa

Il Consiglio provinciale discute gli Odg

Marche Multiservizi, Fano-Grosseto e scuola al centro del dibattito

PESARO. La discussione degli ordini del giorno è stata oggi al centro dei lavori del Consiglio Provinciale tornato a riunirsi presso la Sala di via Gramsci.

La situazione occupazionale dei lavoratori precari della Società Marche Multiservizi è stata ampiamente dibattuta dietro presentazione dell’O.d.G. del consigliere Lustrissimini di Rifondazione Comunista. Nel dibattito e intervenuto anche il consigliere del PD Gabriele Berardi che ha fornito, nella sua veste di Presidente della Società, ampie rassicurazioni sul futuro dei 49 lavoratori precari. A seguito di queste rassicurazioni il consigliere Lustrissimini ha ritirato il proprio O.d.G. in attesa del programmato consiglio monotematico su Marche Multiservizi. Sono stati invece votati i documenti presentati dalla consigliera Foschi (respinto con i voti contrari della maggioranza) e dal consigliere Londei (approvato, astenuti la minoranza e il consigliere Lustrissimini).

Ampio e articolato anche il dibattito sull’ O.d.G. “sui tagli alla scuola pubblica” presentato dal Consigliere Londei e altri capigruppo di maggioranza. La discussione è terminata con una votazione che ha visto favorevole la maggioranza mentre il PDL più l’UDC ha votato contrario.

Approvati invece alla unanimità gli O.d.G. in merito alla “Fano Grosseto”  presentato dal consigliere Londei e alla “SS 73 bis” presentato dalla consigliera Foschi.

In coda alla seduta sono state approvate anche alcune delibere. Tra queste si segnala  l’approvazione del protocollo d’intesa con le associazioni agricole, il Consorzio agrario e il Codma per la razionale gestione della raccolta differenziata di rifiuti derivanti  dalle attività agricole.

 

torna all'inizio del contenuto