Comunicati stampa | Dalla Provincia
lunedì, 19 maggio 2008
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

Concorso internazionale “Città di Pesaro”, Tommaso Lepore vincitore assoluto

Le premiazioni si sono svolte nella Sala Adele Bei della Provincia. Successo anche per una 12enne russa, vincitrice della categoria A al pianoforte

PESARO – E’ Tommaso Lepore, 22enne di Benevento, il vincitore assoluto della  quinta edizione del Concorso pianistico internazionale “Città di Pesaro”, organizzato dall’associazione “Orchestra da Camera di Pesaro” con il patrocinio della Provincia e la collaborazione del tour operator Wwt Italia di Pesaro. Il giovane pianista, risultato già vincitore della sezione “Pianoforte solista cat. C” con la “Rapsodia Ungherese n.12” di Liszt, si è aggiudicato dunque anche la bella scultura dell’artista Davide Dall’Osso, destinata al miglior esecutore assoluto del concorso.

Alla serata, aperta dal direttore artistico Francesca Matacena, ha portato il saluto il responsabile dell’Ufficio turismo della Provincia Ignazio Pucci, prima di lasciare spazio all’esibizione dei vincitori delle varie sezioni: “l’Ensemble of Chamber Music Capriccio”, che si è aggiudicata la sezione “Musica da camera”, con premio consegnato al giovane compositore russo Khodosh Vitaly; la 12enne russa Kireeva Lyubov, prima classificata nella sezione “Pianoforte solista cat. A” con un brano da lei stessa composto; il 16enne Michele Castaldo di Chiaravalle vincitore della “Sezione pianoforte solista cat.B” e del “Premio speciale Liceo”; la 24enne polacca Karolina Zgorzelski – Garley vincitrice della sezione “Pianoforte solista cat. D”; il 23enne di Macerata Alessandro Fraticelli, vincitore della sezione “Corno” dedicata alla memoria del grande musicista Cesare Esposito (presente in sala la moglie); il 28enne Tiziano Forte di Vigevano che si è aggiudicato la sezione “Pianoforte solista cat. E” dedicata alla memoria di Cecilia Paci Ugolini; la 17enne di Rostov sul Don Maria Khachatryan vincitrice della sezione “Canto”; Tommaso Lepore per la sezione “Pianoforte solista cat. C”. Un premio speciale per la “Migliore esecuzione romantica” è andato a Samantha Simone, mentre per la “Migliore interpretazione di un brano popolare” è stato premiato il giovane russo Oleg Krikun

Il concorso ha visto la partecipazione di oltre 160 i giovani, provenienti da Italia, Cina, Giappone, Armenia, Germania ma soprattutto dalla Russia. Molto qualificata la commissione giudicatrice, composta da musicisti in carriera: Giuseppe Di Chiara (presidente giuria sezione Pianisti), Natalia Valentinovna Stepina, Rosella Masciarelli, Marco Sollini, Costance Channon Douglass, Eughenia Dundekova (presidente giuria sezione Canto), Soeun Joen, Dong Il Jang, Alessandro Rinella, Claudio Catalini (presidente giuria sezione Corno), Saul Salucci (presidente giuria sezione Musica da Camera). Le borse di studio sono state offerte da: Associazione “Assonautica Pesaro”, negozio Fabbrini Pesaro, “Amici del Club della Vela” di Assonautica Pesaro, associazione genitori Age Pesaro, Ami di Pesaro – Urbino, Banca delle Marche.                

torna all'inizio del contenuto