Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 26 settembre 2013
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

"Ambito territoriale di caccia" Pesaro 1, il Tar delle Marche da ragione alla Provincia

Respinto il ricorso presentato dalle associazione Federcaccia e Libercaccia contro la sostituzione e rinnovo del Presidente e del Comitato di Gestione

PESARO - Sulla questione della sostituzione e rinnovo di Presidente e Comitato di gestione dell’Ambito territoriale di Caccia Pesaro1, il Tar delle Marche ha emesso sentenza dando ragione alla Provincia di Pesaro e Urbino. Come si ricorderà, le associazioni Federcaccia e Libercaccia avevano presentato ricorso contro i nuovi organismi dell’Atc Pesaro1 e contro la Provincia, che aveva attivato la procedura di nomina del nuovo Presidente e nuovo Comitato di gestione Atc per decadenza dei precedenti. Il Tar ha respinto il ricorso, riconoscendo così la piena legittimità e correttezza dell’azione della Provincia ed il corretto comportamento dell’Atc e delle altre associazioni rappresentate.

“Non comprendo – evidenzia l’assessore provinciale alla Caccia Massimo Galuzzi - per quali motivazioni Federcaccia e Libercaccia abbiano voluto contrastare un atto doveroso della Provincia, tendente soltanto a garantire regolarità e rispetto delle norme nella gestione dell’Atc1, come riconosciuto dalla stessa sentenza del Tribunale amministrativo regionale. La Provincia ha così salvaguardato l’interesse generale e di tutti i cacciatori alla piena legalità e trasparenza. Chi ha voluto promuovere per forza ricorsi del tutto strumentali e immotivati ha fatto solo perdere tempo ed energie che potevano essere sicuramente più utilmente impegnate. L’azione del nuovo presidente e del nuovo Comitato Atc1 sono comunque andate avanti in modo proficuo in queste settimane e sono certo che si proseguirà in tale direzione con sempre più positivi risultati”.

torna all'inizio del contenuto