Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 18 luglio 2008
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Milena Bonaparte

A Pietrarubbia l'arte è giovane

Sabato si inaugura la personale di Buzzetti e chiude il XIII Corso Tam di Pomodoro


PIETRARUBBIA. "Immaginaria… Transiti e approdi nella geografia dei sensi" è il titolo della personale del giovane artista Domenico Buzzetti che si inaugura sabato 19 luglio alle 18 nel palazzo della Fondazione Arnaldo Pomodoro, al Castello di Pietrarubbia. La mostra resterà aperta fino al 26 ottobre. Gli orari di visita: nei festivi e prefestivi dalle 15 alle 19 oppure su prenotazione telefonando allo 0722 75100 - 75350.

Si tratta di una video-installazione, curata da Roberta Ridolfi, che documenta e rilegge l'opera di Pomodoro, gli spazi e i paesaggi di Pietrarubbia e l'attività del Centro Tam, il laboratorio per il trattamento artistico dei metalli aperto alla nuove generazioni dell'arte.

L'evento rientra nello "Spac Circuito giovani", il Sistema provinciale di arte contemporanea che valorizza i linguaggi giovanili promosso dalla Provincia di Pesaro Urbino, assessorato alle attività culturali-editoria, e realizzato in collaborazione con la Regione Marche, assessorato alle politiche giovanili, ministero Pogas-Apq "Giovani ri-cercatori di senso". Alla mostra di Domenico Buzzetti hanno contribuito il Comune di Pietrarubbia e il Centro Tam. Per informazioni: 339 4918011 - gigacomunicazione@gmail.com.

Sempre sabato alle 18 a Pietrarubbia si conclude il XIII Corso Tam, presieduto da Arnaldo Pomodoro, e sarà possibile ammirare le opere che i giovani hanno realizzato in tre mesi di studio e lavoro al Castello.

torna all'inizio del contenuto