La Funzione

Dal 2014 la legge Delrio (l. 56), nel ridefinire il perimetro delle competenze delle Province, ha indicato le Pari opportunità tra le funzioni fondamentali dei nuovi enti d’area vasta, al fine di rimuovere gli ostacoli che di fatto ne impediscono la realizzazione. La Provincia integra dunque tutte le sue politiche con obiettivi di genere, al fine di realizzare i servizi necessari al riequilibrio delle disparità.

La Provincia attua e sostiene azioni di promozione volte a diffondere una cultura del rispetto dei generi, che valorizzi le differenze, che usi un linguaggio privo di luoghi comuni al fine di incidere su un reale cambio culturale attraverso azioni concrete di contrasto agli stereotipi di genere, che spesso creano ostacoli alla valorizzazione delle diversità dando un'idea sbagliata dell'altro.

La funzione si realizza anche attraverso il PAP Piano delle Azioni positive, il CUG Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere dei lavoratori e contro le discriminazioni. e la Consigliera di Parità nominata dal Ministero che svolge funzioni di promozione e di controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e non discriminazione per uomini e donne nel lavoro.

Funzionario
Graziella Bertuccioli
tel. 0721/3592305
g.bertuccioli@provincia.ps.it
pariopportunita@provincia.ps.it


Responsabile Posizione Organizzativa
Stefania Geminiani
tel. 0721/3592341
s.geminiani@provincia.ps.it

torna all'inizio del contenuto