Comunicati stampa | Dalla Provincia
lunedì, 29 maggio 2006
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

Un’indagine tra gli utenti dei Centri per l’impiego

Verrà presentata martedì 30 maggio, alle ore 9, nella sala del consiglio provinciale. Saranno presenti giovani imprenditori e laureati che porteranno la loro testimonianza

PESARO – Quali politiche del lavoro contribuiscono meglio allo sviluppo del territorio e alla qualità dell’occupazione? La Provincia di Pesaro e Urbino, avvalendosi della società di formazione e ricerca “Prime Consulting” di Bologna, ha effettuato un’indagine tra gli utenti dei Centri per l’impiego, l’orientamento e la formazione di Pesaro, Fano e Urbino, i partecipanti ai corsi di formazione e gli imprenditori, per valutare gli impatti socio – economici delle azioni svolte a sostegno dell’occupazione. I risultati sono stati pubblicati nel volume “Impatto socio – economico delle politiche per il lavoro: un’indagine nella provincia di Pesaro e Urbino”, scritto da Stefano Scorcelli e Giovanni Santus e pubblicato dalla casa editrice Franco Angeli nella collana “Sociologia del lavoro – Teorie e ricerche”. La presentazione della ricerca avrà luogo martedì 30 maggio, alle ore 9, nella sala del consiglio provinciale “W.Pierangeli” di Pesaro. L’incontro, aperto al pubblico, sarà coordinato dall’assessore alla Formazione professionale e politiche per il lavoro della Provincia Massimo Galuzzi. Dopo il saluto del presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, interverrà Stefano Scorcelli, autore del libro ed amministratore delegato della società “Prime Consulting”, per poi lasciare spazio alle testimonianze di giovani imprenditori e laureati inseriti in attività di ricerca. Concluderà i lavori l’assessore alla conoscenza, istruzione, formazione e lavoro della Regione Marche Ugo Ascoli.

 

torna all'inizio del contenuto