Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 31 agosto 2006
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

Sulla sanità, totale unità di intenti

Lo hanno ribadito Ucchielli, Ceriscioli e Mezzolani al termine di un incontro tenutosi questa mattina

PESARO – “Totale unità di intenti sulla priorità da assegnare alla salute dei cittadini e alle soluzioni da intraprendere”. E’ quanto sottolineato dal presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, dal sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli e dall’assessore regionale alla Sanità Almerino Mezzolani al termine di un incontro che si è tenuto questa mattina in Provincia per valutare lo stato dei servizi e dei progetti sanitari nella città di Pesaro, con conseguente ricaduta sull’intero territorio provinciale.

I tre amministratori si sono impegnati alla soluzione di una serie di problemi, come quello del Dipartimento di emergenza e accettazione (Dea), di Radioterapia (il nuovo servizio verrà avviato entro l’anno, mantenendo così i tempi prestabiliti), di Riabilitazione (non appena la commissione consiliare avrà espresso il suo parere favorevole). Quanto all’integrazione funzionale tra gli ospedali di Pesaro e Fano, essa è all’attenzione del gruppo di lavoro nominato dalla Regione, che sta definendo il progetto. Questo sarà successivamente affrontato e discusso con l’amministrazione comunale di Fano, in un incontro a cui prenderanno parte anche Comune di Pesaro, Provincia e Regione. Intanto, come evidenziato nell’incontro, sono pronti i progetti per la nuova sede della zona 1 dell’Asur di Pesaro, da presentare in una prossima assemblea pubblica a cui interverrà l’assessore regionale Mezzolani.

 

torna all'inizio del contenuto