Comunicati stampa | Scuole superiori
mercoledì, 23 novembre 2016
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

Studenti protagonisti il 25 novembre a Pesaro per la IX “Giornata provinciale della sicurezza nei luoghi di lavoro”

Al Teatro Sperimentale spettacolo “E’ di scena la sicurezza”, premiazione del concorso scolastico “Il destino non c’entra” e commemorazione delle vittime di infortuni sul lavoro e del recente sisma

PESARO – Venerdì 25 novembre, dalle ore 9.15, al Teatro Sperimentale di Pesaro, gli studenti metteranno in scena la sicurezza nella IX “Giornata provinciale della sicurezza nei luoghi di lavoro”, promossa da Provincia di Pesaro e Urbino, Inail e Anmil, con il patrocinio del Comune di Pesaro e la collaborazione di Prefettura, Regione Marche, Vigili del fuoco, Asur Area Vasta 1, Direzione territoriale del lavoro e Ufficio scolastico provinciale.

Lo spettacolo, dal titolo “E’ di scena la sicurezza”, nasce dal collage di vari laboratori teatrali svolti durante l’anno nelle scuole superiori aderenti al progetto “Scuola di platea: è di scena la sicurezza” curato dall’Amat con il sostegno dell’Inail per diffondere la cultura della sicurezza attraverso il linguaggio teatrale. Ad interpretare il tema nelle sue tante sfaccettature saranno gli studenti dei licei “Laurana” e “Raffaello” di Urbino, “Marconi” e “Mamiani” di Pesaro e “Torelli” di Pergola.

Il programma della giornata, coordinata da Paola Patrignani, responsabile processo prevenzione Inail Pesaro e Urbino, inizierà alle ore 9.15 con la sfilata delle bandiere delle associazioni sindacali e datoriali da piazza del Popolo al Teatro Sperimentale, dove porteranno i saluti il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il prefetto di Pesaro e Urbino Luigi Pizzi, il vice presidente del Consiglio della Regione Marche Renato Claudio Minardi ed il consigliere della Provincia di Pesaro e Urbino e sindaco di San Costanzo Margherita Pedinelli.

Seguirà un momento di commemorazione in ricordo delle vittime di infortuni sul lavoro e del sisma che ha colpito Marche, Lazio e Umbria, con testimonianze dirette, per arrivare alla presentazione degli elaborati del concorso scolastico “Il destino non c’entra” e alla consegna dei riconoscimenti agli studenti vincitori. Alle ore 11.15, lo spettacolo teatrale degli studenti. Ingresso gratuito.

torna all'inizio del contenuto