Comunicati stampa | Dalla Provincia

lunedì, 22 maggio 2006
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Milena Bonaparte

Prodi: «Mi impegnerò per i giovani»

Meeting Urbino, telegramma del premier a Ucchielli con gli auguri per la buona riuscita della manifestazione

«Le politiche giovanili avranno un’importanza strategica nell’attività del governo». Parola di Romano Prodi, che ha appena affidato a Giovanna Melandri il nuovo ministero ai giovani. Venerdì il premier ha scritto un telegramma al presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Palmiro Ucchielli per ringraziarlo dell’invito a partecipare al 2° Meeting internazionale dei giovani, in programma a Urbino dal 24 al 26 maggio, durante il quale si parlerà della “Legge che non c’è”, cioè del fatto che in Italia manca una normativa specifica legata alle politiche giovanili.

 

Purtroppo «i pressanti impegni della vita politica nazionale, le nuove ed esigenti responsabilità che mi attendono al governo del Paese mi impediscono di essere presente». E aggiunge: «Voglio però esprimere i miei migliori e più sinceri auguri per la buona riuscita dell’iniziativa e dare a tutti voi la massima rassicurazione sull’importanza e il carattere strategico che rivestiranno le politiche giovanili nel nostro governo».

 

Nel telegramma Prodi esprime anche il desiderio di ricevere gli atti e le conclusioni del meeting urbinate, dal titolo “Presente e futuro del quadro normativo. Giovani, istituzioni e parti sociali si confrontano”.

 

torna all'inizio del contenuto