Comunicati stampa | Dalla Provincia
lunedì, 23 novembre 2009
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

“Medicina e fine della vita”, a Fano il neurologo di Eluana Englaro

Mercoledì 25 novembre, alle ore 17, nella sede dell’Università di Urbino in via Arco D’Augusto, Carlo Alberto Defanti presenterà il libro “Soglie. Medicina e fine della vita”

FANO – Carlo Alberto Defanti, che è stato neurologo di Eluana Englaro dal 1995, sarà mercoledì 25 novembre a Fano per presentare il suo libro “Soglie. Medicina e fine della vita” (Bollati Boringhieri, 2007). L’appuntamento non si svolgerà più alle ore 21 nella sala di Santa Maria Nuova, ma alle ore 17 nella sede dell’Università di Urbino (Palazzo S.Michele, via Arco d’Augusto).

L’iniziativa rientra nei tre incontri, dal titolo “In senso laico”, promossi dalla Provincia di Pesaro e Urbino nell’ambito di “Palinsesto cultura”, in collaborazione con la Consulta per la laicità delle istituzioni.

Carlo Alberto Defanti ha diretto i reparti neurologici degli Ospedali Riuniti di Bergamo e dell’Ospedale Niguarda di Milano. E’ stato il fondatore, con Maurizio Mori e Renato Boeri, della Consulta di Bioetica, che ha presieduto fra il 1994 ed il 1998. Ha fondato il gruppo di studio di bioetica della Società italiana di neurologia.

torna all'inizio del contenuto