Comunicati stampa | Dalla Provincia
mercoledì, 28 marzo 2012
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Francesco Nonni

Il caso Moro e l’attentato al Papa, si presentano i libri di Provvisionato

L’evento venerdì 30 marzo a Montecchio. Interviene l’autore, coordina la giornalista Claudia Marchionni

PESARO – Restano ancora due icone nell’immaginario collettivo, dopo più di 30 anni, il rapimento di Aldo Moro e l’attentato a Giovanni Paolo II. Casi di terrorismo, sospesi tra equilibri politici mondiali e vicende personali, che hanno scandito un’epoca.
Il giudice istruttore Ferdinando Imposimato, che si è occupato di entrambe  le inchieste, ne ha svelato i segreti e le verità nascoste. Tra misteri e silenzi, riannodando testimonianze e documenti inediti, insieme al giornalista Sandro Provvisionato.
Il risultato sono i due libri «Doveva morire. Chi ha ucciso Aldo Moro» e «Attentato al Papa», editi da Chiarelettere, che Provvisionato presenterà a Montecchio, venerdì 30 marzo, alle ore 20.30, nella sala conferenze dell’Hotel Blu Arena (centro commerciale Arcobaleno, via Giacometti). L’iniziativa, che vedrà l’introduzione del sindaco di Sant’Angelo in Lizzola Guido Formica, è coordinata dalla giornalista e vice caporedattore cronaca Tg5 Claudia Marchionni.

Sandro Provvisionato ha lavorato per 12 anni all’Ansa, da praticante a capo della redazione politica, per poi passare, come inviato speciale, al settimanale l’Europeo e diventare, in seguito, capo della cronaca del Tg5. Per questa testata ha lavorato anche nella redazione inchieste, ed è stato conduttore del Tg della notte e inviato di guerra in Iraq e Kosovo. Dal 2000 è curatore del settimanale «Terra!», di cui è anche conduttore. E’ direttore del sito www.misteriditalia.it.

torna all'inizio del contenuto