Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 28 ottobre 2005
Origine: Informazione e stampa -  Autore: g.r.

“I funghi della provincia di Pesaro e Urbino”, un atlante fotografico

Sabato 29 ottobre alle ore 15, presentazione nella sala del consiglio provinciale

PESARO – Verrà presentato sabato 29 ottobre alle ore 15 nella sala del consiglio provinciale “W. Pierangeli” (viale Gramsci 4, Pesaro) l’Atlante fotografico “I funghi della Provincia di Pesaro e Urbino”, realizzato dall’amministrazione provinciale in stretta collaborazione con il gruppo “Bresadola” di Pesaro. Nella provincia di Pesaro e Urbino sono 23mila le persone in possesso di autorizzazioni per la raccolta di funghi (15mila rilasciate dalle Comunità Montane e 8mila dalla Provincia per il territorio costiero), mentre sono 11mila quelle autorizzate alla raccolta di tartufi.

Insostituibili nell’ecosistema naturale e prelibatezze per il nostro palato, i funghi vanno conosciuti e rispettati, salvaguardando il loro habitat, cioè il rapporto tra flora, terreno e condizioni climatiche. Proprio per avvicinarsi con rispetto a tale splendida passione, la Provincia, fin dal 2002, ha realizzato corsi di formazione propedeutici al rilascio dei tesserini per la ricerca e raccolta dei funghi epigei spontanei (oltre 3000 i partecipanti), così come ha avviato una collaborazione con l’A.M.B. Gruppo di Pesaro, per la realizzazione di una diateca ed un erbario (presso il Centro Ricerche Floristiche delle Marche) quale studio preliminare per la pubblicazione dell’Atlante fotografico dei funghi, avvalendosi di apposite raccolte di exiccate. Nel 2004 è stato realizzato il primo volume dell’“Atlante Fotografico dei Funghi della provincia di Pesaro e Urbino”, composto da 168 schede. Sabato 29 sarà la volta del secondo volume, che andrà ad arricchire la specifica collana ambientale, collegato alle ulteriori 200 schede sui funghi epigei ed ipogei realizzate dagli esperti Marco Maletti e Paolini Romano.

 

torna all'inizio del contenuto