Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 31 ottobre 2008
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Milena Bonaparte

Frane e sicurezza, 200.000 euro ai Comuni

La Giunta provinciale ha concesso nuovi fondi per interventi contro il rischio idraulico e sismico

PESARO. Finanziamenti in arrivo nelle casse comunali per realizzare lavori e interventi che serviranno a rendere più sicuro il territorio dal rischio idraulico e sismico. La Giunta della Provincia, su proposta del presidente Palmiro Ucchielli, venerdì mattina ha dato il via libera a un pacchetto di opere per circa 200.000 euro. Beneficeranno dei fondi Piobbico, Lunano, Fermignano, Gradara, San Lorenzo in Campo, Mercatino Conca, Fratte Rosa e Piandimeleto.

Nel dettaglio ecco gli interventi finanziati: 25.000 euro sono stati assegnati al Comune di Piobbico per il ripristino della impermeabilizzazione della copertura del Palazzetto dello sport; 25.000 euro al Comune di Lunano per la sistemazione del movimento franoso lungo la strada comunale di Ca' Buccaro; 25.000 euro al Comune di Fermignano per la messa in sicurezza del ponte sul fiume Metauro lungo la strada comunale di Abbadia Monaci; 27.000 euro al Comune di Gradara per la verifica e la messa in sicurezza delle mura; 12.000 euro al Comune di San Lorenzo in Campo per sanare la frana lungo la strada di Fonte Marina in località San Vito sul Cesano; 30.000 euro al Comune di Mercatino Conca per opere di puntellamento nel cimitero del capoluogo; 21.600 euro al Comune di Fratte Rosa per il puntellamento delle mura castellane nella frazione di Torre San Tommaso; e 35.000 euro al Comune di Piandimeleto per lavori di sistemazione del movimento franoso lungo la strada comunale della frazione Viano.


torna all'inizio del contenuto