Notizie | Ambiente
giovedì, 21 gennaio 2010
Origine: Ambiente -  Autore: Ufficio 4.3.2.1

Emissioni in atmosfera; adeguamento impianti anteriori al 1988

Scade il 31/12/2010 il termine per l'inoltro delle istanze

Si ricorda all’utenza che, salvo proroghe, il 31/12/2010 è il termine ultimo per la presentazione delle domande di adeguamento, ai sensi dell’art. 281 c.1 D.Lgs. 152/06, inerenti gli impianti definiti come “anteriori al 1988” dal D.Lgs. 152/06. Come noto, tali impianti erano a suo tempo tenuti ad ottemperare alle prescrizioni di cui al DPR 203/88. In tale contesto, si precisa che nel corso del procedimento per l’adeguamento al D.Lgs. 152/06 le ditte interessate saranno chiamate a dimostrare il rispetto delle suddette prescrizioni.
Infine si ricorda che, come stabilito dall’art. 281 c. 1 del D.Lgs. 152/06, “…la mancata presentazione della domanda nei termini, inclusi quelli fissati dai calendari, comporta la decadenza della precedente autorizzazione. Se la domanda è presentata nei termini, l’esercizio degli impianti può essere proseguito fino alla pronuncia dell’autorità competente; in caso di mancata pronuncia entro i termini previsti dall’articolo 269, comma 3, l’esercizio può essere proseguito fino alla scadenza del termine previsto per la pronuncia del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio a cui sia stato richiesto di provvedere ai sensi dello stesso articolo. In caso di impianti autorizzati in via provvisoria o in forma tacita, il gestore deve adottare, fino alla pronuncia dell’autorità competente, tutte le misure necessarie ad evitare un aumento anche temporaneo delle emissioni.”

torna all'inizio del contenuto