Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 26 aprile 2007

"Cecconi all'Aspes, nessuna spartizione"

Le consigliere provinciali e l'assessore Romagna augurano buon lavoro alla nuova presidente

PESARO. "Buon lavoro, Giovanna, e tanti auguri per il nuovo incarico". Così le consigliere provinciali Antonella Amaranti, Paola Bartolucci, Silvana Carloni e Marinella Topi e l'assessore di viale Gramsci Simonetta Romagna salutano la nomina di Giovanna Cecconi alla guida di Aspes multiservizi.
"Esprimiamo a Giovanna un sincero augurio per il difficile e delicato compito al quale le istituzioni l'hanno chiamata, quello di accompagnare Aspes verso l'Azienda unica provinciale. Un obiettivo strategico e di grande rilievo per il nostro territorio che richiede competenza, esperienza amministrativa e soprattutto un approccio rigoroso verso la cosa pubblica. Caratteristiche e qualità che Giovanna Cecconi ha sempre dimostrato di avere nella sua esperienza politica e istituzionale".
E aggiungono: "Respingiamo le critiche, per lo più strumentali, di spartizione che abbiamo appreso in questi giorni dagli organi di informazione. Non riusciamo a capire dove stia la spartizione visto che Giovanna Cecconi non è iscritta a nessun partito, ha sempre dato prova di autonomia e ha un curriculum professionale che rende la sua nomina in linea con la natura dell'incarico. Crediamo che si sia persa una buona occasione per segnalare come questa volta la scelta sia stata fatta proprio in base alle competenze e fuori dalla logica spartitoria".
"La nomina di una donna a capo di un'azienda come Aspes - concludono le consigliere -rappresenta una novità e, a nostro avviso, un valore aggiunto".


torna all'inizio del contenuto