Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 27 giugno 2002
Origine: Informazione e stampa -  Autore: g.r.

Al via “Bandinsieme”

Nove appuntamenti tra realtà bandistiche del territorio

PESARO - Ha preso il via l’XI edizione di “Bandinsieme”, manifestazione promossa dall’assessorato al Turismo della Provincia in collaborazione con l’Ambima Marche e vari Comuni del territorio, che vede ogni anno protagoniste le realtà bandistiche della provincia. Un appuntamento che, come spiegato dall’assessore al Turismo Giovanna Cecconi in una conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, ha una tradizione nel nostro territorio e sta vedendo una grande partecipazione dei Comuni, tanto che quest’anno sono state portate a 9 le piazze coinvolte negli incontri bandistici.

“Le bande – ha evidenziato il presidente dell’Ambima Marche Diego Terzoni – hanno una funzione importante nel campo della ricreazione popolare e dell’attrazione turistica e sono formate da numerosi giovani, a dimostrazione di come tali istituzioni non appartengano solo al passato”. Quindi, nel ringraziare la Provincia per aver mantenuto in piedi questa iniziativa, che ha visto crescere anche il livello qualitativo delle bande sviluppando un sano agonismo, ha rivolto un appello per un sostegno, visto che la Regione Marche ha tagliato i fondi per i corsi di orientamento musicale, portando il finanziamento da due miliardi a 750 milioni di vecchie lire.

Il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli ha assicurato che l’ente si attiverà nei confronti della Regione chiedendo che vengano destinate maggiori risorse, impegnandosi anche a reperire all’interno dell’Amministrazione dei fondi per aiutare le bande, “che hanno un ruolo di grande importanza nella storia e nella cultura anche per il coinvolgimento di centinaia di famiglie, compresi giovani e giovanissimi. Esse – ha detto ancora Ucchielli - sono presenti nelle feste religiose, politiche, istituzionali, nelle vicende e missioni internazionali, nei gemellaggi e rapporti di amicizia. Faremo il possibile per aiutare questa realtà che vede l’impegno di molti ragazzi e ragazze”.

Ma vediamo il calendario degli appuntamenti, che hanno preso il via il 23 giugno con un incontro a Fermignano tra le bande di Montelabbate, Cartoceto e Fermignano. Il 29 giugno sarà la volta di Sassofeltrio (Fratte) dove si incontreranno le bande di di Urbino, Gradara e Fano Suffragio (Corso Europa, ore 21); il 7 luglio Sassocorvaro (Mercatale) con le bande di Colbordolo, Fano Vallato e Mercatale (P.zza del Prato, ore 21); il 13 luglio San Costanzo con le Bande di Montegrimano, Colombarone e San Costanzo (P.zza Perticari, ore 21); il 14 luglio a Sant'Agata Feltria con le bande di Piobbico, Sassocorvaro e Fanfara di Acqualagna (P.zza Garibaldi, ore 16); il 24 luglio Urbania con le bande di Montefelcino, Cagli e Urbania (P.zza San Cristoforo, ore 21.15); il 27 luglio Mercatello sul Metauro con le bande di Mercatello e Novafeltria Perticara (P.zza Garibaldi, ore 21.15); il 3 agosto Fossombrone con le bande di Saltara, Pergola e Fossombrone (Parco Carloni, ore 21.30) ed il 7 settembre Orciano di Pesaro con le bande di Candelara, Mondolfo e Orciano (Centro Sportivo, ore 21.30). Info: Assessorato provinciale al Turismo (tel. 0721/359501)

 

 

torna all'inizio del contenuto