Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 22 aprile 2011
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Francesco Nonni

Variante San Lorenzo in Campo, Galuzzi: «Pdl dispiaciuto per l’inizio dei lavori»

La replica dell’assessore provinciale alle Opere pubbliche e difesa del suolo

PESARO - «Forse a qualcuno dispiace che sono partiti i lavori. E che stiamo realizzando concretamente l’intervento». Così l’assessore provinciale Massimo Galuzzi replica al Pdl laurentino, dopo avere visitato nei giorni scorsi, insieme ai tecnici della Provincia, il cantiere relativo al primo lotto della variante di San Lorenzo in Campo. L’assessore spiega: «C’è stata una fase di maltempo, ma ora andiamo avanti spediti». E ancora: «Il Pdl evoca continuamente difficoltà e problemi. Sembra quasi sperare che ci possano essere ostacoli tali da impedire l’intervento. Voglio di nuovo ribadire che il secondo lotto della variante è già finanziato con fondi del Dpcm, che sono già nella disponibilità della Provincia». I progetti e le procedure di esproprio, conferma l’assessore, «andranno avanti regolarmente. Gli interventi del secondo lotto saranno portati avanti in continuità con quelli del primo, per realizzare l’intera variante e dare così un’opera completa a tutti i cittadini di San Lorenzo in Campo e del territorio. Migliorando la Cesanense, così come abbiamo già fatto con la nuova rotatoria di San Lorenzo, la rotatoria di Pergola e il rinnovo degli asfalti». Galuzzi conclude: «Azioni concrete, nonostante i tagli e le politiche del Governo che penalizzano in modo pesante e continuo enti locali, cittadini, imprese e territori. Come si è visto anche davanti ai gravi danni causati dal maltempo, per i quali non è stato dato nessun aiuto ai cittadini marchigiani».

torna all'inizio del contenuto