Comunicati stampa | Dalla Provincia
martedì, 30 agosto 2011
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

“Università nel Bosco”, parte il corso sul settore agroforestale nelle politiche del clima

Iscrizioni entro il primo settembre. Le lezioni si terranno nel complesso residenziale di Ranco Fabbro, a Parchiule di Borgo Pace

BORGO PACE – Scade giovedì 1 settembre il termine per iscriversi al secondo dei quattro corsi residenziali che l’Università del Bosco, scuola di specializzazione nel settore ambientale, ha promosso a Parchiule di Borgo Pace, nel complesso di Ranco Fabbro di proprietà della Provincia, in collaborazione con l’Università di Urbino, l’Università degli Studi della Tuscia, l’Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile di Modena e la cooperativa “La Macina Ambiente”.

Il corso, dal titolo “Il settore agroforestale nelle politiche del clima: opportunità nel mercato dei crediti di carbonio”, si terrà dal 5 al 10 settembre ed è rivolto a laureati e laureandi in materie scientifiche, liberi professionisti agronomi o forestali, dipendenti pubblici e imprese del settore. Coordinatore scientifico sarà Riccardo Valentini del Dipartimento per l’innovazione nei sistemi biologici, agroalimentari e forestali dell’Università della Tuscia, con vari docenti dello stesso ateneo.

Obiettivo delle lezioni, come evidenziano gli organizzatori, è quello di fornire un quadro completo del ruolo che ricopre il settore forestale nel ciclo del carbonio globale e nelle tematiche legate al protocollo di Kyoto. Ai partecipanti verranno forniti gli strumenti per la realizzazione di bilanci degli assorbimenti/emissioni di gas serra nel comparto agroforestale, sia a livello locale sia per progetti nell’ambito del mercato volontario tramite azioni di afforestazione e corretta gestione delle risorse agroforestali.

Il costo del corso è di 250 per studenti, disoccupati, associazioni, cooperative, società onlus, 280 euro per le restanti figure (in entrambi i casi sono compresi vitto e alloggio, materiale, assicurazione).  

Info e iscrizioni: tel. 0721/3592012 – 2226, mail: a.traetto@provincia.ps.it – t.gramolini@provincia.ps.it, www.provincia.pu.it/ambiente.

torna all'inizio del contenuto