Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 23 settembre 2005
Origine: Informazione e stampa -  Autore: m.b.

Un pomeriggio in cerca di… poesia

Giovedì presentazione della nuova raccolta di versi di Bianca Bonazzoli, interviene Maria Lenti

PESARO. È la sua terza raccolta di versi che arriva in libreria. Un piccolo e delicato volume (in copertina un disegno dell’autrice quando era bambina) pronto a regalare emozioni. Si intitola “In cerca di poesia” il nuovo libro di Bianca Bonazzoli che sarà presentato giovedì 29 settembre alle 17,30 a palazzo Gradari (in via Rossini).

L’incontro, che rientra negli appuntamenti della rassegna “Palinsesto cultura”, è organizzato dall’assessorato alle attività culturali, editoria, pari opportunità della Provincia: sarà un pomeriggio a base di interventi critici, letture poetiche e accompagnamenti musicali. Dopo l’introduzione dell’assessore Simonetta Romagna, l’urbinate Maria Lenti, anche lei poetessa e scrittrice, presenterà la raccolta di Bianca Bonazzoli. Seguirà una lettura dei componimenti affidata a Matteo Giardini accompagnato dalle melodie di Greta Gordes.

«Il mondo di Bianca Bonazzoli - scrive Maria Lenti nella nota di lettura che chiude il volumetto - si è configurato in una dimensione di limpidità scoperta, di messa al bando di ogni conflitto e di ogni scontrosità, rischiando anche il crinale del verso-diario, del verso-racconto per necessità di dire e di salvare il suo tempo privato, o il tempo di un silenzio pieno di premure per la propria (e altrui) vita, senza il quale a lei sembra impossibile gustare e sentire il valore del quotidiano e della propria esistenza. È la cifra stilistica già riscontrata nelle raccolte precedenti (“Poesie in presa diretta” del 1985 e “Le poesie” del 1991) con la differenza che in questa sua ultima proposta viene privilegiato il succo, tutto interiore, di una esperienza rispetto all’esperienza stessa».

Bianca Bonazzoli è nata e vive a Pesaro, dove ha ricevuto premi e riconoscimenti insieme al calore dei suoi lettori.

 

 

 

 

 

torna all'inizio del contenuto