Comunicati stampa | Dalla Provincia
mercoledì, 24 agosto 2005
Origine: Informazione e stampa -  Autore: n.g.

Sabato con 70s Flowers l’omaggio a Neil Young

Il 27 agosto nuovo appuntamento con il festival promosso dalla Provincia, che farà tappa a San Costanzo

PESARO. "Rock'n'roll can never die": il rock'n'roll non può morire. Così cantava Neil Young nel 1979 e continua a gridarlo oggi. Quest’eclettico e straordinario artista che ha attraversato cinque decenni di storia del Rock, hasaputo lasciare segni indelebili imponendosi come una delle personalità più complesse, affascinanti ed enigmatiche del mondo musicale contemporaneo.

Dopo lo straordinario successo della giornata dedicata a Frank Zappa, il festival 70s Flowers (organizzato dall’assessorato Politiche giovanili della Provincia di Pesaro e Urbino; ingesso gratuito) prosegue il suo viaggio dedicando proprio al grande Neil Young il suo secondo appuntamento, che si svolgerà sabato 27 agosto a San Costanzo. Molti e vari gli eventi in programma: si inizia alle 17 nella Sala del Consiglio Comunale con il film “Rust Never Sleeps” di Bernard Shakey (pseudonimo di Neil Young) del 1979, introdotto da Pierpaolo Loffreda.

Si prosegue alle 18.30 in Piazza del Borghetto con il concerto live del gruppo 18 Strings, trio di chitarre e voci formato da Federico Buccarelli, Claudio Catena e Valentino Zepponi che proporranno un repertorio dalle magiche atmosfere interamente dedicato agli artisti della West Coast (Crosby, Still, Nash e Young, Eagles, America ecc).

Quindi, alle 21.30, al Teatro della Concordia, il Maestro di Cerimonia Marco Grompi condurrà l’incontro dedicato a Neil Young a cui parteciperanno il giornalista Giancarlo Susanna, lo scrittore Davide Sapienza e, in qualità di special guest, la cantautrice Cristina Donà che eseguirà in live acustico alcuni brani di Neil Young.

Alle 23.15 in Piazza Perticari, gran finale con il concerto del gruppo Rusties, Neil Young Tribute con Marco Grompi, voce e chitarra, Dario Filippi al basso, Osvaldo Ardenghi alla chitarra e Paolo Guerini alla batteria (in caso di maltempo il concerto-tributo si terrà presso il Teatro La Concordia). Dal pomeriggio, nel centro storico, mostre mercato e stands enogastronomici in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di San Costanzo.

 

torna all'inizio del contenuto