Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 21 marzo 2014
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

Massimo Seri al “Festival des migrations” in Lussemburgo, un incontro col primo ministro e l’associazione dei marchigiani

L’assessore ai rapporti con i cittadini della provincia di Pesaro e Urbino nel mondo ha visitato gli stand insieme al sindaco di Pergola Francesco Baldelli

PESARO – L’assessore ai rapporti con i cittadini della provincia di Pesaro e Urbino nel mondo Massimo Seri ed il sindaco di Pergola Francesco Baldelli hanno partecipato in Lussemburgo all’inaugurazione del 31esimo “Festival des migrations” su invito dell’associazione dei marchigiani del Lussemburgo, nell’ambito del progetto europeo “Miniere”.

Tra gli oltre 400 stand delle associazioni di emigrati e del settore sociale, c’era come ogni anno quello delle Marche, proposto dall’associazione dei marchigiani che vivono in Lussemburgo, con esposti i prodotti tipici dell’enogastronomia e dell’artigianato del territorio, oltre a materiale promozionale.

L’assessore Seri ed il sindaco Baldelli, accolti dal presidente dell’associazione marchigiani del Lussemburgo Furio Berardi, dal dirigente Dario Battistini e dal presidente del “Consiglio dei marchigiani nel mondo” Franco Nicoletti (originario di Pergola), hanno incontrato anche il primo ministro del Lussemburgo Xavier Bettel, a cui è stata donata una ceramica con il volto di Rossini.

“Il festival de Migrations – ha detto l’assessore Massimo Seri – è uno dei migliori esempi in Europa d’integrazione e dialogo culturale. In un unico luogo si respirano gli odori ed i profumi di tutto il mondo, in un clima di amicizia e solidarietà. Dovremo copiare in questo le istituzioni lussemburghesi”.

torna all'inizio del contenuto