Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 29 giugno 2007
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Milena Bonaparte

Marche multiservizi, fusione compiuta

Firmato in Provincia l’accordo per la società unica dei servizi costituita tra Aspes e Megas

PESARO. Missione compiuta, ecco Marche multiservizi. Giovedì alle 19 è stato sottoscritto nella sala giunta della Provincia l’accordo quadro per la “integrazione mediante fusione per incorporazione di Megas in Aspes multiservizi”. Sette firme hanno suggellato la costituzione del “timone unico” per i servizi pubblici. Attorno al tavolo i rappresentati degli enti e delle società che hanno dato vita al nuovo gestore di acqua, gas, igiene ambientale, smaltimento dei rifiuti.

Hanno siglato il documento il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, il sindaco del Comune di Pesaro Luca Ceriscioli, il sindaco del Comune di Urbino Franco Corbucci, la presidente di Aspes multiservizi Giovanna Cecconi, il presidente di Megas spa Luigi Gennarini, il presidente di Megas net Valerio Pedersini e Stefano Venier, delegato dal presidente di Hera Tomaso Tommasi di Vignani.

Dopo il battesimo della fusione, seguito dal deposito degli atti all’ufficio ditte della Camera di commercio di Pesaro e Urbino, è prevista per lunedì 9 luglio alle 10,30 nella sala giunta della Provincia una conferenza stampa sull’accordo. 

 

 

torna all'inizio del contenuto