Comunicati stampa | Dalla Provincia
martedì, 18 dicembre 2012
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

“Le forme del lavoro”: presentazione del progetto su orientamento e autoimprenditorialità giovanile

Giovedì 20 dicembre, alle 9.30, nella sala “Adele Bei” della Provincia, previste anche testimonianze di giovani imprenditori e la premiazione dei vincitori del concorso per creare logo e slogan dell’iniziativa

PESARO – Verrà presentato ufficialmente giovedì 20 dicembre, alle ore 9.30, nella sala “Adele Bei” della Provincia (Pesaro, viale Gramsci 4), il progetto “Le forme del lavoro”, che si propone di favorire l’occupabilità giovanile, sia sul versante del lavoro dipendente che di quello autonomo.

Finanziato a livello nazionale da “Azione Province Giovani”, il progetto vede come capofila la Provincia di Pesaro e Urbino e partner la Provincia di Rimini e la Camera di Commercio di Pesaro e Urbino. Beneficiari i giovani tra i 16 ed i 20 anni, in particolare degli istituti professionali, dei centri di aggregazione giovanile e della formazione professionale, con il coinvolgimento attivo anche dei docenti, degli educatori e dei formatori. Nel territorio provinciale sono coinvolti l’Itis “Mattei” di Urbino, il “Polo scolastico 3” di Fano, l’Itis “Cecchi” di Pesaro, l’Istituto “Santa Marta – Branca” di Pesaro, l’Ipsia “Benelli” di Pesaro.

Alla presentazione del progetto, supportata anche da un video, interverranno il presidente della provincia Matteo Ricci e gli assessori Alessia Morani (Politiche giovanili e Pubblica istruzione) e Massimo Seri (Formazione e Lavoro), per poi procedere alla premiazione dei vincitori del concorso “Logo e slogan del progetto” e alle testimonianze di giovani imprenditori: Manuela D’Ubaldo del “Laboratorio Artelier” di Pesaro, Daniele D’Alba della ditta “Townet” srl di Cagli, Massimiliano Londei della ditta “Sinergie Consulenze” di Pesaro e Daniele Patti del Ristorante “Lo Scudiero” di Pesaro. Seguirà il dibattito sulle tematiche dell’iniziativa. Tutti sono invitati a partecipare.

torna all'inizio del contenuto