Comunicati stampa | Dalla Provincia
venerdì, 22 gennaio 2010
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

L’assessore Seri al consigliere della Lega Nord: “Il progetto finanziato dalla Commissione europea riguarda l’emigrazione, non l’immigrazione”

Risposta dopo il polemico intervento di Daniele Lunghi

PESARO – L’assessore ai “Rapporti con i cittadini della provincia di Pesaro e Urbino nel mondo” Massimo Seri interviene in merito alle dichiarazioni del consigliere provinciale del gruppo Lega Nord Daniele Lunghi.

“Prima di scrivere ai giornali, il consigliere Lunghi avrebbe fatto meglio ad informarsi sul progetto che ci è stato finanziato dalla Commissione Europea, che non riguarda l’immigrazione, ma l’emigrazione, cosa ben diversa. Il progetto “Minerve: la nuova Europa in rete con la vecchia Europa”, per il quale abbiamo ottenuto quasi 100mila euro, è un progetto culturale che vuole essere un’occasione di riflessione sull’esperienza dei nostri emigrati, in particolare quelli che andarono a lavorare nelle miniere del Belgio. Sono previsti un Festival delle migrazioni, un ‘educational tour’ rivolto agli studenti e la partecipazione di giovani alla commemorazione della tragedia di Marcinelle, nel corso della quale incontreranno anche le associazioni di emigrati ed ex minatori. Dunque, quando il presupposto dell’intervento del consigliere Lunghi è del tutto sbagliato (immigrati, Urbino 2, ecc.), ritengo che non sia nemmeno il caso di entrare nel merito delle sue affermazioni”.  

 


torna all'inizio del contenuto