Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 24 novembre 2005
Origine: Informazione e stampa -  Autore: g.r.

Intitolato a Carol Wojtyla il tratto Serra S.Abbondio – Fonte Avellana

In memoria della visita del Papa al Monastero nel 1982

PESARO – A Papa Giovanni Paolo II sarà dedicata una via. La giunta provinciale ha deliberato questa mattina di intitolare in memoria di Karol Wojtyla il tratto della strada provinciale n. 52 che da Serra S.Abbondio conduce all’Eremo di Fonte Avellana.

“Il 5 settembre 1982 – evidenzia il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli – il Santo Padre ha reso la propria visita a Fonte Avellana per chiudere le celebrazioni del millenario ed elevare a Basilica Minore la chiesa dell’Eremo. Il Monastero, collocato di fronte alle rocce del Catria, nella sua architettura di pietra viva, palpita ancora di una fede e di una cultura che sono espressione di una umana, altissima civiltà. Intitolando a Giovanni Paolo II questo tratto di strada, di 6,7 chilometri, vogliamo rendere indelebile alle generazioni future il ruolo e le gesta di cui è stato protagonista”.

Nella riunione di giunta è stata evidenziata l’azione svolta da Giovanni Paolo II durante il suo pontificato, “che ha modificato gli equilibri internazionali e posto all’attenzione della popolazione mondiale temi di grande attualità, come la pace, la tolleranza tra i popoli, il dialogo tra religioni, la condizione giovanile, la lotta alla povertà e all’emarginazione”.

 

 

torna all'inizio del contenuto