Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 13 dicembre 2018
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

“Il cibo ideale”, libro nato dalla tesi in memoria di Francesca Pirozzi, finanzia la ricerca oncologica

Sosterrà un progetto sperimentale per la cura dei tumori devolvendo alla Facoltà di Scienze Biomolecolari dell’Università di Urbino 150mila euro in tre anni

FANO - Verrà firmata venerdì 14 dicembre, alle ore 18, nella Sala San Michele del Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università degli Studi di Urbino, in via Arco d’Augusto a Fano, una convenzione che consentirà alla ONLUS creata in memoria di Francesca Pirozzi (morta di linfoma a 24 anni) di finanziare un progetto di ricerca triennale nell’ambito delle nuove terapie oncologiche. Il progetto sperimentale, del valore di 150mila euro, verrà sostenuto da “Francesca Pirozzi ONLUS” con 50mila euro l’anno attraverso la vendita del libro “Il cibo ideale”, già alla terza ristampa.

“Il libro – spiega Marco Pirozzi, papà di Francesca - è nato dall’idea di completare la tesi di mia figlia sull’alimentazione nei pazienti in chemioterapia, con i preziosi contributi del dietologo Giorgio Calabrese, dell’oncologo Luca Imperatori e degli chef stellati Nadia Santini, Mauro Uliassi, Massimiliano Alajmo, Riccardo Camanini, Pietro Leemann e Paolo Simioni. Abbiamo costituito una ONLUS per creare contenuti e materiali utili a chi si trova a dover affrontare come Francesca un percorso di malattia, ma soprattutto con lo scopo di generare fondi per la ricerca, qualcosa di concreto, tangibile e misurabile”.

La firma della convenzione tra “Francesca Pirozzi ONLUS” rappresentata dalla presidente Marina Magini (medico legale Av1 – Uoc Rischio Clinico – Governo Clinico) e l’Università di Urbino, rappresentata dal professor Orazio Cantoni, direttore del Dipartimento di Scienze Biomolecolari, avverrà in un incontro pubblico moderato dalla giornalista Anna Rita Ioni, direttore responsabile di Radio Fano. Oltre a Marco Pirozzi, alla dottoressa Magini e al professor Cantoni, interverranno il dottor Luca Imperatori (medico chirurgo specialista in oncologia all’ospedale di Fano), il professor Mirco Fanelli del Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università di Urbino, il professor Vieri Fusi del Dipartimento di Scienze Pure ed Applicate dell’Università di Urbino, l’assessore alle Politiche sociali e pari opportunità del Comune di Fano Marina Bargnesi, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini ed il presidente del consiglio regionale delle Marche Antonio Mastrovincenzo

“Sarà un momento importante – aggiunge il papà di Francesca – che ci consentirà di concretizzare una promessa fatta alle tantissime persone che in questi mesi ci hanno dato il loro sostegno aiutandoci a raggiungere questo obiettivo, la prima tappa di un percorso difficile che ora si sta dimostrando raggiungibile”.

torna all'inizio del contenuto