Comunicati stampa | Dalla Provincia
martedì, 26 giugno 2007
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

Fano, in difesa dell’ambiente arriva Acquaria

Il 28, 29 e 30 giugno convegni, documentari, escursioni, mostre e tanti appuntamenti. La Provincia assegnerà la “bandiera bianca” al Metauro

PESARO – “La terra ha bisogno di te, incontriamoci per sostenerla” è il titolo della “tre giorni” dedicata all’ambiente che si svolgerà a Fano il 28, 29 e 30 giugno, promossa dalla Provincia di Pesaro e Urbino con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del mare, della Regione Marche, del Comune di Fano e di Legambiente Marche. L’acqua e l’aria saranno le protagoniste di convegni, spettacoli teatrali, documentari, escursioni naturalistiche, giochi ed iniziative di educazione ambientale, mostre fotografiche, con l’obiettivo di sensibilizzare sempre più persone e di mettere a confronto esperti, amministratori, uomini di cultura e cittadini ed individuare insieme le soluzioni da adottare in ogni Comune, in ogni comunità, in ogni famiglia per ridurre la pressione degli uomini sull’ambiente.

Ai convegni, che vedranno come moderatore il professor Francesco Petretti, biologo dell’Università degli Studi di Camerino, interverranno importanti ospiti ed esperti, tra cui Padre Alex Zanotelli (sul tema “L’acqua è vita”), Rosario Lembo (segretario generale associazione italiani per il Contratto mondiale dell’Acqua), il professor Gianni Silvestrini (consigliere del ministro Bersani per le tematiche energetiche ed ambientali), Claudio Margottino (consigliere del ministero dell’Ambiente per la difesa del suolo), Stefano Cataudella (consigliere del ministero dell’Agricoltura per ambiente e mare), rappresentanti nazionali delle associazioni ambientaliste.

Tutti gli ospiti dei convegni riceveranno un kit per il risparmio energetico ed idrico distribuito dal concessionario Enel di Fano.

Per il 30 giugno è prevista anche la cerimonia di premiazione “Bandiera bianca” che verrà assegnata ai soggetti che hanno maggiormente contribuito alla conservazione del fiume Metauro.

Oltre ai convegni, che si svolgeranno dalle ore 9.15 nella Chiesa di Santa Maria del Suffragio, in via Montevecchio, vicino ex caserma militare Paolini (il 28 giugno sull’emergenza clima, il 29 sull’emergenza acqua ed il 30 sulle strategie globali a confronto), sono previsti numerosi eventi collaterali gratuiti, che si terranno nel lungomare Sassonia di Fano (anfiteatro Rastatt): proiezione di documentari, attività di educazione ambientale, gite guidate da esperti nelle aree protette del territorio provinciale (Parco regionale naturale del San Bartolo, Parco regionale naturale del Sasso Simone e Simoncello, Riserva statale naturale “Gola del Furlo” e Laboratorio di ecologia all'aperto "Stagno Urbani"), spettacoli culturali per presentare in modo innovativo il tema dell’ecologia (il 29 giugno la compagnia teatrale “Itineraria” proporrà “H2Oro, l’acqua un diritto dell’umanità”, mentre il 30 la compagnia teatrale “San Costanzo Show” proporrà “Eco – Stanzo Show, una discarica di risate”). Inoltre, al Job Centro per l’impiego di Fano,

 

 

 

 

front office dell’evento, verrà allestita una mostra fotografica in cui si potranno ammirare “immagini esclusive” delle aree protette.

Lo sponsor Multiutility S.p.a ha certificato la manifestazione con il marchio “100 % energia pulita” immettendo in rete (tramite l'annullamento di certificati RECS) un quantitativo di energia rinnovabile pari al consumo di energia previsto per tutta la durata dell’evento.

Altri sponsor dell’evento saranno il Consorzio Marche Verdi ed Adriabus (quest’ultima metterà a disposizione gratuitamente i pullman per le escursioni naturalistiche).

 

Info: tel: 0721/ 359715 – 722; www.provincia.pu.it, mentre per gli eventi collaterali: Job Center di Fano, Piazza XX Settembre, tel 0721/818470 e 348/5162523

torna all'inizio del contenuto