Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 19 dicembre 2002
Origine: Informazione e stampa -  Autore: g.r.

“Dopo che fare?”, la guida cartacea diventa sito Internet

Iniziativa della Provincia per offrire ai giovani delle scuole informazioni utili su tutte le opportunità di istruzione e formazione. Presto anche un Cd Rom

Dopo diverse edizioni su carta, quest’anno la guida “Dopo che fare?”, rivolta agli studenti delle scuole medie e superiori del territorio provinciale, torna in una veste informatica, “on-line” e su Cd Rom. Dal 23 dicembre sarà infatti attivo il sito www.dopochefare.provincia.ps.it, realizzato dalla Provincia (assessorati alla Pubblica Istruzione, alla Formazione e Lavoro e Ufficio Statistica) per offrire informazioni ed indicazioni utili su tutte le opportunità di istruzione e formazione che il territorio offre dopo la terza media e dopo l’obbligo scolastico.

La scelta di realizzare “Dopo che fare?” in versione informatica risponde all’esigenza di fornire a ragazzi, famiglie, docenti e operatori uno strumento di facile accesso, flessibile e in qualche modo personalizzabile in base ai contesti di utilizzo e ai diversi bisogni. Sarà possibile conoscere i corsi attivati nelle scuole superiori del territorio con i titoli di studio rilasciati, i quadri orario dei singoli corsi, oltre ad una presentazione generale delle scuole e delle attività integrative offerte, così come delle strutture didattiche disponibili in ogni istituto. Il sito conterrà anche l’elenco dei corsi di formazione professionale, indicazioni per assolvere l’obbligo formativo attraverso l’apprendistato ed altre informazioni utili per affacciarsi al mondo del lavoro.

Rispetto alle passate edizioni cartacee, la versione “on-line”, presentata dagli assessori provinciali alla Pubblica istruzione Roberto Borgiani e alla Formazione e Lavoro Gloriana Gambini in un incontro con le scuole svoltosi al Centro per l’impiego di Pesaro, permetterà alla Provincia di aggiornare continuamente le informazioni contenute e di offrire nuovi servizi agli utenti, anche grazie ad una banca dati, costituita dall’Ufficio statistica, che rappresenta il primo nucleo di un Osservatorio sul mondo dell’istruzione, formazione e lavoro. Per quanti non hanno un computer, il sito www.dopochefare.provincia.ps.it potrà essere consultato presso le scuole medie e superiori, gli Informagiovani, i Centri per l’impiego e la formazione ed i Punti informativi lavoro, le biblioteche comunali, l’Ufficio relazioni con il pubblico della Provincia. Da gennaio il contenuto del sito sarà trasferito anche su Cd e distribuito nelle scuole medie e superiori del territorio e in tutti gli altri punti sopra indicati.

 

torna all'inizio del contenuto