Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 27 giugno 2013
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

“Cinema e psicoanalisi”, confronti e incroci nel Cortile di Palazzo Ricci

Venerdì 28 giugno, alle 20.15, con Matteo De Simone e Gino Ventriglia, moderati da Francesco Selvi. Alla San Giovanni, seminario sulle nuove tecnologie applicate all’arte. Ingresso libero

PESARO – “Cinema e psicanalisi, confronti e incroci” è il titolo di un incontro che si terrà a Pesaro venerdì 28 giugno, alle ore 20.15 nel Giardino di Palazzo Ricci (via Sabbatini 32, in caso di maltempo Palazzo Gradari), nell’ambito della rassegna di video arte ed arte multimediale XXX Fuorifestival.

L’appuntamento, promosso dalla sezione Marche dell’International association for art and psicology (Iaap), vedrà confrontarsi lo psicoanalista Matteo De Simone (coordinatore della Commissione cultura dell’Associazione italiana di psicoanalisi e presidente sezione romana Iaap) ed il docente di drammaturgia cinematografica al “Centro sperimentale di Cinematografia di Roma” Gino Ventriglia, moderati dal regista e fotografo Francesco Selvi (Iaap sezione Marche). Al centro dell’attenzione, in particolare, il rapporto tra sogno e cinema.

Ma il programma di XXX Fuorifestival prevede per venerdì altri interessanti appuntamenti. Alla Biblioteca San Giovanni, dalle ore 18 alle 20, si terrà il seminario “Le nuove tecnologie applicate alle espressioni artistiche” a cura di Enzo Gentile e Anna Maria Monteverdi, mentre all’Auditorium Pedrotti, alle ore 21, è in programma un concerto con musiche di Beethoven e Mendelssohn.

Agli Orti Giuli, alle ore 22, “Eb Enea + Seba – Electronic Music Selection” mentre nel Giardino di Palazzo Ricci, dalle ore 22.30, dj set Lorenzo Badioli.

L’ingresso è libero a tutti gli appuntamenti. Info: www.xxx.fuorifestival. com

torna all'inizio del contenuto