Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 19 luglio 2001
Origine: Informazione e stampa -  Autore: n.g.

Caccia, facciamo il punto sulle normative italiane e europee

Lunedì 23 un convegno sulla conservazione, la tutela della fauna e l'attività venatoria

PESARO. Un convegno, promosso dalla Provincia di Pesaro e Urbino, per analizzare “Le normative italiane ed europee sulla conservazione e tutela della fauna e sull’attività venatoria”: ad ospitarlo, lunedì prossimo, 23 luglio, alle 20.30, sarà la Sala Congressi del Quartiere fieristico di Campanara.

Un’importante occasione di confronto su un tema, quello del prelievo venatorio, attorno al quale non sembrano mai spegnersi i riflettori. A fare il punto della situazione, cercando di delineare le prospettive per la caccia, saranno il presidente della Provincia, Palmiro Ucchielli, che aprirà i lavori con la presentazione del Calendario venatorio 2001-2002, e Goffredo Pazzaglia, responsabile dell’ufficio Tutela e Conservazione della fauna selvatica, a cui sarà affidato il compito di analizzare il documento conclusivo del seminario tenutosi ad Urbino nel settembre 2000 per una valutazione della legislazione europea sulla fauna selvatica.

Al dibattito parteciperanno, con interventi programmati, rappresentanti dell’Upi (Unione province italiane) regionale e nazionale, e dell’Unavi (Unione nazionale attività venatoria italiana), accanto a parlamentari eletti nella Regione Marche e rappresentanti del governo regionale.

torna all'inizio del contenuto