Comunicati stampa | Dalla Provincia
giovedì, 21 settembre 2017
Origine: Informazione e stampa -  Autore: Giovanna Renzini

A Sassocorvaro prorogata fino al 31 ottobre la mostra “Arcana – Il Sigillo della Luce” di Andrea da Montefeltro

In un suggestivo viaggio nelle Segrete della Rocca Ubaldinesca è possibile ammirare il frutto di una ricerca artistica che vede al centro la pietra del Montefeltro

SASSOCORVARO – E’ stata prorogata fino al 31 ottobre la mostra personale “Arcana – Il Sigillo della Luce” del giovane scultore Andrea da Montefeltro, allestita nelle Segrete della Rocca Ubaldinesca di Sassocorvaro, promossa dall’associazione Visit Sestino con i patrocini del Comune e della Provincia di Pesaro e Urbino, in collaborazione con Pro loco e Compagnia di rievocazione storica “Corbarius” di Sassocorvaro.

L’esposizione si snoda in un percorso simbolico ricco di mistero, tra culture antiche, contemporaneità e futuro, grazie alla particolarità delle opere, frutto di una ricerca artistica che vede come elemento centrale la pietra del Montefeltro.

Sono 180 le sculture che Andrea da Montefeltro (alias Chiarabini) ha all’attivo, alcune esposte nelle gallerie di Roma e Ferrara, altre collocate in collezioni private in Italia, Messico, Stati Uniti, Australia, Inghilterra, Emirati Arabi. Tra le più importanti, la “Croce dell’Apocalisse”, consegnata a Papa Benedetto XVI, ospitata nei Musei Vaticani. Nel 2013 ha ricevuto dall’Onu il “Premio internazionale della Pace nel mondo” per l’opera “Il fuso della pace”, che ben esprime anche il suo ruolo di “ambasciatore del territorio”.

“Quando ho conosciuto questo giovane – evidenzia il presidente della Provincia Daniele Tagliolini – mi ha colpito la volontà di trasmettere, insieme alla sua arte, le peculiarità di un intero territorio. Ho visto radici salde, unite ad una genialità che non si esprime soltanto nella ricerca artistica e nella lavorazione della pietra, ma spazia fino al marketing per promuovere, in Italia e all’estero, l’intero Montefeltro nei suoi aspetti storici, culturali ed enogastronomici”.

“Come socio del Centro Unesco di Firenze - spiega Andrea Da Montefeltro -, il mio obiettivo è da un lato quello di diffondere nel nostro territorio gli ideali ed i programmi di azione dell’Unesco, dall’altro di far conoscere le tradizioni del Montefeltro. Nei prossimi mesi verrà organizzata una mia mostra a Firenze, portando il valore della tradizione millenaria della lavorazione della pietra, associata ad innovazione e creatività anche con la sperimentazione di applicazioni tecnologiche. La mostra, in raccordo con enti locali e clubs Unesco del territorio, promuoverà le tradizioni del Montefeltro ed il turismo sostenibile”.

“Arcana – Il Sigillo della Luce”, ad ingresso libero, è aperta il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 19. Visite guidate con l’artista la domenica dalle 15 alle 19.
Info: info@andreadamontefeltro.it 

torna all'inizio del contenuto